WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
W Series
G
26 giu
-
27 giu
Canceled
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
MotoGP
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
Moto3
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
Moto2
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
IndyCar
25 giu
-
27 giu
Canceled
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
FIA F3
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
FIA F2
G
05 giu
-
07 giu
Evento concluso
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
Formula 1
02 lug
-
05 lug
Qualifiche in
00 Ore
:
35 Minuti
:
01 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
40 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
61 giorni

Supersport, Donington: vince Cluzel, grande rimonta di Krummenacher

condividi
commenti
Supersport, Donington: vince Cluzel, grande rimonta di Krummenacher
Di:
7 lug 2019, 12:03

Seconda vittoria in stagione per Jules Cluzel, che interrompe l’egemonia del team Bardahl Evan Bros. Federico Caricasulo è secondo e precede Lucas Mahias, terzo dopo aver condotto l’intera gara. Randy Krummenacher è quarto dopo una grande rimonta dall’undicesima casella.

Jules Cluzel ritrova la vittoria sulla pista di Donington dopo ben cinque round ed interrompe il grande dominio del team Bardahl Evan Bros, che invece è apparso più in difficoltà nel fine settimana inglese. Difficoltà che però si convertono in un secondo posto di Federico Caricasulo ed in una quarta posizione di Randy Krummenacher. Il leader del mondiale, partito dall’undicesima casella, è autore di una grandissima rimonta che negli ultimi giri lo riporta a ridosso dei primi tre.

È Lucas Mahias a prendere il comando della gara nelle prima fasi e riesce a contenere gli attacchi di Cluzel e dell’italiano del team Bardahl Evan Bros. I tre sono sempre molto vicini e si prendono da subito un gran margine sugli inseguitori, rimasti più attardati. Il primo di loro è Raffaele De Rosa, che non riesce a tenere il passo e deve accontentarsi di rimanere alle spalle dei primi tre, tenendosi dietro un arrembante Hannes Soomer, che finirà poi nelle retrovie e taglierà il traguardo in quindicesima posizione.

Nel frattempo Randy Krummenacher risale la china e, sorpasso dopo sorpasso, inizia a rientrare nel gruppo di testa, che nella prima metà di gara gira più piano e permette allo svizzero di riavvicinarsi. È sempre il francese del team Puccetti a comandare davanti al connazionale del team GMT94 Yamaha ed a Federico Caricasulo. L’italiano, partito dalla prima casella, non riesce a trovare lo spunto per sferrare l’attacco decisivo e rimane nel gruppo, in attesa di tornare in testa.

L’attacco decisivo però arriva da Jules Cluzel, che si porta davanti a tutti nelle fasi finali e riesce a resistere agli attacchi di Lucas Mahias, che cerca in tutti i modi di tornare a dominare. Arriva però Caricasulo, sopravanza l’alfiere Kawasaki e prova nell’ultimo giro a sorpassare il pilota d’oltralpe in sella alla Yamaha del team GMT94. Cluzel però chiude ogni porta e vola verso il suo secondo successo in stagione, con 114 millesimi su Caricasulo, secondo. Sale sul terzo gradino del podio Lucas Mahias, che negli ultimi giri deve guardarsi le spalle da Krummenacher, che nel frattempo è tornato a ridosso del gruppo di testa.

Il leader del mondiale è così quarto alla bandiera a scacchi, davanti a Raffaele De Rosa, quinto in solitaria. Segue Thomas Gradinger, sesto e più staccato, mentre Jack Kenendy è settimo. Taglia il traguardo in ottava posizione Corentin Perolari, compagno di squadra del vincitore Jules Cluzel. Chiudono la top 10 Brad Jones ed Ayrton Badovini, nono e decimo rispettivamente.

Articolo successivo
Supersport, Donington: Caricasulo torna davanti a tutti

Articolo precedente

Supersport, Donington: Caricasulo torna davanti a tutti

Articolo successivo

Supersport 300, Donington: Sabatucci vince la sua prima gara

Supersport 300, Donington: Sabatucci vince la sua prima gara
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Location Donington Park
Autore Lorenza D'Adderio