Assen, Libere 2: Cluzel ribadisce il suo primato

Assen, Libere 2: Cluzel ribadisce il suo primato

Ancora la MV Agusta numero 16 davanti a tutti, con Kenan Sofuoglu staccato di oltre tre decimi. Terzo Jacobsen

Dopo due rotture consecutive che hanno pregiudicato le ultime due gare di Jules Cluzel e della MV Agusta F3 675, il pilota francese sembra deciso più che mai nel cercare immediato riscatto sin da questo fine settimana di gara, che si disputa sul tracciato olandese di Assen.

Cluzel, dopo aver staccato il crono di riferimento nel primo turno di prove libere di questa mattina, ha replicato il suo dominio anche nelle Libere 2 della Supersport svolte questo pomeriggio e lo ha fatto mettendo fra sé e i principali rivali un gap importante, così da chiarire chi sia il pilota più in forma di questo inizio di Mondiale 2015. 

Il francese ha fermato il cronometro in 1'38"633, migliorando di ben mezzo secondo il proprio miglior tempo nelle Libere 1. Alle spalle del centauro della MV Agusta, ecco il leader della classifica provvisoria dedicata ai piloti, Kenan Sofuoglu, che appare come al solito l'unico a poter tenere il passo di Cluzel. Il turco della Kawasaki ha accumulato un ritardo dal transalpino di 132 millesimi, ma solo alla fine è riuscito a ridurre un gap che si aggirava attorno ai quattro decimi di secondo. 

Terzo tempo per Patrick Jacobsen, che continua a essere il primo dei "terrestri" in sella alla sua Kawasaki. Il pilota statunitense dista 287 millesimi dal miglior tempo di Cluzel, ma è riuscito a mettersi nuovamente alle spalle Kyle Smith - quinto - il quale è però stato sopravanzato dal primo degli italiani: Lorenzo Zanetti.

Il nostro connazionale precede un plotone di quattro Honda CBR1000RR capeggiato proprio da Smith, davanti a Ratthapark Wilairot, Kevin Wahr e Gino Rea. Marco Faccani ha portato la sua Kawasaki in nona posizione, mentre Alex Baldolini su MV Agusta F3 675 ha chiuso la Top Ten, di poco davanti a Roberto Rolfo.  

La sessione pomeridiana è stata stoppata per circa venti minuti a causa di una bandiera rossa esposta dai commissari di gara per permettere agli addetti di asciogare la pista da alcuni fluidi fuoriusciti dalla Kawasaki gestita dal team Go Eleven e affidata allo svizzero Dominic Schmitter.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , P. J. Jacobsen , Jules Cluzel
Articolo di tipo Ultime notizie