Aragon, Libere 2: primo acuto di Patrick Jacobsen

Aragon, Libere 2: primo acuto di Patrick Jacobsen

Il pilota statunitense ha beffato Kenan Sofuoglu e Jules Cluzel proprio negli ultimi minuti della FP2

La seconda sessione di prove libere sul circuito di Aragon della Supersport sembrava ancora una volta affare esclusivo della Kawasaki ZX-6R di Kenan Sofuoglu e la MV Agusta F3 675 di Jules Cluzel, invece, proprio nei minuti finali, è arrivata la sorpresa firmata da un ottimo Patrick Jacobsen.

Il pilota della Kawasaki è infatti riuscito a beffare i due contendenti al titolo proprio in uno degli ultimi tentativi di attacco al tempo, fermando il cronometro in 1'54"413, ben quattro decimi più veloce rispetto al miglior tempo della prima sessione di prove libere di questa mattina. 

Dietro il pilota portabandiera del drappo a stelle e strisce ecco proprio il compagno di marca Kenan Sofuoglu, autore di una bella sessione di prove, in cui ha dimostrato di aver trovato un ottimo assetto della sua Kawasaki e un passo gara già competitivo.

Dietro Sofuoglu ecco l'immancabile Jules Cluzel. Il francese è chiamato a riscattare il ritiro di Buriram mentre si trovava in testa da solo alla corsa e, in questo momento, non è lontano dalle prestazioni fatte segnare dal suo principale rivale per il titolo. Sofuoglu e Cluzel sono distanti dalla vetta rispettivamente di due e tre decimi di secondo.

Dietro i grandi protagonisti di questo avvio di stagione ecco il vincitore della gara di casa in Thailandia, Ratthapark Wilairot sulla prima CBR 600RR, in grado di riprendersi e tornare nelle posizioni che contano dopo una prestazione mattutina tutt'altro che memorabile. Wilairot è però il primo pilota che ha accusato un ritardo pesante da Jacobsen: oltre sette decimi il gap dalla vetta.

Ancora più staccato Gino Rea - oltre un secondo il ritardo da Jacobsen - che ha chiuso in quinta posizione davanti a Kyle David Smith, con la terza CBR 600RR in graduatoria. Dopo la pattuglia dei piloti britannici ecco quella degli italiani, guidata da Roberto Rolfo in settima posizione in sella alla sua Honda. Dietro Rolfo, ottavo tempo per il transalpino Lucas Mathias e nono per Fabio Menghi su Yamaha. Ha chiuso la Top Ten Christian Gamarino (Kawasaki).  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , Patrick Jacobsen , Jules Cluzel
Articolo di tipo Ultime notizie