Supersport 300, Magny-Cours: Ana Carrasco nella storia, prima campionessa mondiale nella storia del motociclismo!

condividi
commenti
Supersport 300, Magny-Cours: Ana Carrasco nella storia, prima campionessa mondiale nella storia del motociclismo!
Di: Lorenzo Moro
30 set 2018, 11:20

Ana Carrasco ce l'ha fatta! La giovanissima pilota spagnola della Kawasaki è riuscita a conquistare il titolo mondiale nella Supersport 300, il primo nella storia del motociclismo per una ragazza!

Ana Carrasco nella storia! La giovanissima pilota spagnola della Kawasaki impegnata nella Supersport 300 è riuscita nell'impresa di conquistare il primo titolo mondiale nella storia del motociclismo. Al termine di una gara che la ha vista lottare nelle retrovie la Carrasco è riuscita a portare a casa questo strepitoso risultato di soli 3 punti sul rivale Mika Perez, secondo al traguardo dopo una gara che lo ha visto assoluto protagonista, sempre nelle prime posizioni a lottare con il coltello fra i denti.

Peccatissimo per il terzo contendente al titolo Scott Deroue, rimasto escluso dai giochi iridati a seguito di uno sciocco cedimento della sua leva del cambio che lo ha obbligato al ritiro mentre era nel gruppo di testa della corsa e mentre era matematicamente vincitore del titolo infine andato alla Carrasco. Il pilota olandese della Kawasaki aveva tutte le carte in regola per conquistare il titolo al termine di una stagione condotta da vero protagonista, peccato averlo visto eliminato per un problema del genere.  

Leggi anche:

Quella della Supersport 300 oggi a Magny-Cours è stata una gara come le solite a cui ci ha abituato questa categoria, con tutto lo schieramento compatto dall'inizio alla fine, con piloti che guadagnano o perdono anche quattro o cinque posizioni ad ogni staccata. Gara incertissima che ha visto la classifica mondiale cambiare diverse volte ad ogni giro ma cha alla fine ha premiato Ana Carrasco che dopo aver dominato tutta la prima parte della stagione. Dopo i cambi regolamentari decisi alla vigilia dell'appuntamento di Brno la Carrasco era rimasta un po' nelle retrovie nelle ultime due gare ma è comunque stata capace di gestire il vantaggio che si era costruita nelle prima gare dell'anno.

Un risultato storico quindi quello conquistato oggi da questa giovane campionessa nell'ultima gara dell'anno di questa strepitosa categoria che rinnova l'appuntamento con tutti gli appassionati al 2019. 

 
Prossimo articolo Supersport
Krummenacher regala al team Bardahl Evan Bros in seconda fila a Magny-Cours

Articolo precedente

Krummenacher regala al team Bardahl Evan Bros in seconda fila a Magny-Cours

Articolo successivo

Magny-Cours, Gara: Cluzel vince su Cortese e Mahias, Caricasulo cade all'ultimo giro!

Magny-Cours, Gara: Cluzel vince su Cortese e Mahias, Caricasulo cade all'ultimo giro!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Gara