GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
48 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Evento concluso
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Shakedown in
13 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
34 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
118 giorni

SSP300, Losail: Deroue vince in volata

condividi
commenti
SSP300, Losail: Deroue vince in volata
Di:
28 ott 2019, 14:01

Scott Deroue vince a Losail davanti a Koen Meuffels per una doppietta olandese. Primo podio in carriera per Bruno Ieraci, terzo. Ana Carrasco è quinta e perde la seconda posizione in classifica, a vantaggio di Deroue.

A Losail si è conclusa la stagione 2019 del Mondiale Supersport 300, ma nonostante il titolo fosse stato già assegnato, i piloti in pista non si sono risparmiati e hanno dato vita alla gara più entusiasmante della stagione, vinta da Scott Deroue al fotofinish con Koen Meuffels per soli 10 millesimi. Il vincitore della gara si è assicurato così anche la seconda posizione nella classifica generale.

Le bagarre sono iniziate già in partenza,  quando Tom Edwards è andato al comando della gara beffando Ana Carrasco, che è rimasta a lottare con Bruno Ieraci e Scott Deroue per la seconda posizione. Ma un contatto tra Carrasco e Ieraci ha fatto scivolare la spagnola in ottava posizione. Questo non ha impedito alla pilota di recuperare e tornare in testa al terzo giro.

Le lotte continuavano e, mentre Carrasco era passata al comando, il Campione del mondo in carica Manuel Gonzalez era secondo davanti a Deroue. Edwards invece è arretrato fino alla nona posizione. Nel corso della gara i piloti si sono resi protagonisti di lotte senza sconti ed i primi sei erano racchiusi in pochi decimi. A cinque giri dal termine, Deroue è balzato davanti a tutti, con Gonzalez alle spalle, mentre Meuffels insidiava la posizione fino a passare al comando, che ha tenuto per poco perché si è inserita nella lotta anche Ana Carrasco.

Nel finale però è stato Deroue a sferrare l’attacco decisivo, portandosi dietro Meuffels e Ieraci, mentre Carrasco è arretrata fino alla quarta piazza. Al traguardo abbiamo assistito ad una doppietta olandese, con Scott Deroue che ha vinto per soli 10 millesimi su Koen Meuffels, secondo. Al terzo posto troviamo Bruno Ieraci, che è salito sul podio per la prima volta, però è rimasto a quasi tre decimi dai primi due. Manuel Gonzalez è passato sotto la bandiera a scacchi in quarta posizione, mentre Ana Carrasco con la quinta piazza finale ha perso il secondo posto nella classifica generale.

Tom Edwards è arrivato sesto, mentre Galang Hendra Pratama è rimasto in settima posizione ed è stato il primo pilota Yamaha, alle spalle delle Kawasaki. Andy Verdoia è ottavo, mentre hanno chiuso la top 10 Hugo De Cancellis e Dion Otten, nono e decimo rispettivamente.  

Articolo successivo
Krummenacher, il nuovo re della Supersport

Articolo precedente

Krummenacher, il nuovo re della Supersport

Articolo successivo

Ufficiale! Locatelli in Supersport con Evan Bros

Ufficiale! Locatelli in Supersport con Evan Bros
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Location Losail International Circuit
Autore Lorenza D'Adderio