Sepang, Libere 1-2: Jacobsen e Smith i più rapidi del venerdì

Patrick Jacobsen (Honda) ha centrato il miglior tempo nelle Libere 1 a Sepang. Kyle Smith, sempre su Honda, ha volato sull'asfalto bagnato nell'ultima sessione di libere odierna.

Sepang, Libere 1-2: Jacobsen e Smith i più rapidi del venerdì

Oltre alla World Superbike, il tracciato di Sepang ospita in questo fine settimana anche il Mondiale Supersport e, proprio nel corso della mattinata italiana, sono andati in scena i primi due turni di prove libere sul tracciato malese.

Nel primo dei due turni di oggi, a svettare è stato Patrick Jacobsen, in sella alla sua CBR600RR, il quale è riuscito a fermare il cronometro in 2'10"162. Due decimi più indietro troviamo la Kawasaki ZX-6R del team Puccetti affidata al campione del mondo della categoria, Kenan Sofuoglu. Il turco non è riuscito a effettuare l'ultimo tentativo di assalto al miglior tempo a causa di un guasto tecnico sulla sua Ninja.

Terzo tempo per la prima MV Agusta F3 675, quella del transalpino Jules Cluzel, distante poco meno di due decimi dal rivale delle ultime due stagioni. A 21 millesimi di secondo da Cluzel, ecco il compagno di squadra, Lorenzo Zanetti. A quattro decimi dal miglior crono della sessione ecco Randy Krummenacher, in sella alla seconda Kawasaki del team Puccetti.

Bel quinto tempo di Nicolas Terol con la terza MV Agusta, davanti a Gino Rea - sempre su MV - e Ondrej Jezek. Ha chiuso la Top Ten il nostro Federico Caricasulo.

La seconda sessione di prove libere, invece, ha dovuto fare i conti con la pioggia che ha allagato la pista di Sepang. Ad emergere nelle condizioni difficili della pista è stato Kyle Smith, in sella alla Honda CBR600RR del team CIA Landlord Insurance. 2'24"791 il miglior riferimento sotto la pioggia della sessione.

A due decimi da Smith, ecco Patrick Jacobsen. "PJ" si è confermato velocissimo anche nel secondo turno di prove libere, nonostante le condizioni fossero considerevolmente differenti rispetto al primo turno. Gino Rea ha invece portato la prima MV Agusta in terza posizione.

Dopo aver siglato il secondo tempo nelle Libere 1, Kenan Sofuoglu si è dovuto accontentare del quarto riferimento assoluto, ma è stato il più rapido dei piloti che solitamente si giocano la vittoria a ogni gara. Il migliore degli italiani è stato Alex Baldolini, su MV Agusta, che ha colto il sesto tempo, davanti a Jules Cluzel, Roberto Rolfo e Lorenzo Zanetti. Randy Krummenacher ha terminato le ultime libere di oggi solo al 12esimo posto.

Supersport - Sepang - Libere 1

Supersport - Sepang - Libere 2

condividi
commenti
"Per non dimenticare l'8": il ricordo di Andrea Antonelli a Magione
Articolo precedente

"Per non dimenticare l'8": il ricordo di Andrea Antonelli a Magione

Articolo successivo

Sofuoglu la spunta su Krummenacher per la pole di Sepang

Sofuoglu la spunta su Krummenacher per la pole di Sepang
Carica i commenti