Prima top five in Supersport per Marco Faccani

Prima top five in Supersport per Marco Faccani

L'aria di casa sembra aver fatto bene al campione della Stock 600, costantemente tra i più veloci in pista

Nella gara di casa sul Circuito Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, il ravennate Marco Faccani, portacolori del San Carlo Puccetti Racing, stupisce ancora e chiude la gara del Mondiale Supersport al quinto posto. Un weekend positivo che lo ha visto sempre tra i protagonisti principali della categoria iridata, fin dai primi turni di prove libere, poi la conquista della prima fila ed il quinto posto finale sono il giusto coronamento del duro lavoro svolto da Marco insieme ai suoi tecnici e meccanici nella gara di casa.

La gara è stata vinta dal suo compagno di box Kenan Sofuoğlu (Kawasaki Puccetti Racing), che con questa arriva a quota 30 vittorie in carriera in questa classe ed ha preceduto ancora una volta il francese Jules Cluzel (MV Agusta), completa il podio Lorenzo Zanetti.

Dopo aver pasticciato un po’ la partenza, al primo passaggio Faccani era scivolato in sesta posizione. Grazie ad un proficuo passo di gara costantemente sull’1'52" Marco ha recuperato la quinta posizione e l’ha mantenuta fino alla fine incrementando il suo vantaggio sull’inseguitore Wilairot e non allontanandosi troppo da Zanetti e Jacobsen in lotta per il terzo gradino del podio.

Sulla pista di casa il ravennate, in sella alla sua Kawasaki Ninja ZX-6R ha dimostrato tutto il suo potenziale in continua crescita in questa nuova categoria per lui. Memore anche degli ottimi risultati conquistati negli anni passati proprio in questa pista che ama particolarmente, ha concluso la gara senza commettere errori conquistando altri punti iridati che gli hanno permesso di rislaire la classifica generale di un’altra posizione ed entrando così nella Top-Ten con 32 ad un solo punto di ritardo da Alex Baldolini (nono).

"Penso sia stata una buona performance da parte mia, - ha commentato Faccani dopo l’arrivo - d’altronde quinto è finora il mio miglior risultato nel Mondiale Supersport. Tuttavia non sono completamente soddisfatto: ero terzo in griglia e puntavo al podio. Oggi Zanetti era più veloce di me, ma Jacobsen non ha concluso così distante da me. Faremo di tutto per ripeterci e migliorare questo risultato nelle prossime gare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Marco Faccani
Articolo di tipo Ultime notizie