Van der Mark: "Grandi chance di andare in SBK"

Van der Mark: "Grandi chance di andare in SBK"

Il campione della Supersport non ha ancora firmato, ma è vicino al salto con la Honda nel 2015

Tre giorni fa a Jerez de la Frontera Michael van der Mark, ad appena 21 anni, si è laureato Campione del Mondo 2014 Supersport. Il pilota Pata Honda lo ha fatto nel migliore dei modi vincendo la quinta di nove gare nella stagione. Una gara lontana dall’essere facile, che l’olandese ha saputo gestire senza commettere errori:

"È stata una gara molto intensa" ha detto van der Mark. "Sapevo di avere il ritmo per stare davanti, ma la battaglia è stata durissima e non volevo perdermela. Volevo vincere, come Florian e Jules del resto. Quest’ultimo ha passato il limite un paio di volte, e aspettavo un suo errore".

Phillip Island a parte, van der Mark è stato perfetto nel 2014: "Una stagione da sogno, senza dimenticare che abbiamo anche vinto la 8 ore di Suzuka. La moto era perfetta ed è migliorata ad ogni uscita. Siamo riusciti a fare pochi errori e questo anche grazie ad un team fantastico, senza cui non sarei mai stato campione".

Il futuro incombe, e anche senza un contratto in mano, van der Mark conclude: "Ho già mostrato in Giappone di poter essere veloce con una 1000, non c’è nulla di concreto al momento, ma il mio cuore è con Honda e so di avere grandi chance di correre in World Superbike il prossimo anno".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Michael van der Mark
Articolo di tipo Ultime notizie