Si svita una vite nel piede: Gino Rea si deve operare

Si svita una vite nel piede: Gino Rea si deve operare

Quello che è successo al britannico della Honda è davvero incredibile, ma venerdì tornerà subito in moto

Gino Rea ha saltato la seconda giornata dei test collettivi di Phillip Island del Mondiale Supersport, ma nel weekend tornerà regolarmente in sella alla sua CBR600RR del team CIA Landlords Insurance Honda per disputare il round di apertura della stagione 2015.

Il britannico, autore ieri del quinto tempo, ha preferito restare a guardare e sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico per la rimozione di una vite che gli era stata inserita nel piede destro lo scorso anno, in seguito ad un infortunio rimediato a Sepang. La cosa incredibile è che questa si era svitata autonomamente all'interno del piede, rendendo la vita difficilissima a Rea.

Gino ha rivelato che lunedì è stato costretto a guidare con uno stivale più grande di due numeri e mezzo rispetto al sinistro e che, nonostante questo, ha avuto dei problemi soprattutto nei cambi di direzione, che lo hanno convinto ad operarsi subito. Anche perchè i dottori gli hanno garantino che non avrà problemi a scendere in pista per le libere venerdì mattina.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Gino Rea
Articolo di tipo Ultime notizie