Lucas Mahias con la DMC Panavto Yamaha a Losail

Lucas Mahias con la DMC Panavto Yamaha a Losail

La compagine russa vuole dare una chance al francese dopo l'ottimo exploit di Magny-Cours

In occasione dell’ultimo round del Mondiale Supersport 2014, che si terrà il prossimo 2 novembre al Losail International Circuit in Qatar, il team DMC-Panavto Yamaha metterà a disposizione una terza YZF-R6 per il campione della Supersport francese Lucas Mahias, che andrà quindi a schierarsi a fianco dei piloti a tempo pieno Kev Coghlan e Alexey Ivanov.

Mahias ha mostrato tutto il suo talento nel round di casa a Magny-Cours, al quale ha preso parte come wildcard per il team MG Competition Yamaha. Il giovane transalpino è rimasto nella top-3 in tutti i turni di prova e qualifica, facendo segnare il miglior tempo nel combinato delle libere grazie ad un’ottima prestazione nel terzo turno. Qualificatosi al secondo posto, Mahias è scattato dalla prima fila dello schieramento davanti al tre volte iridato WSS Kenan Sofuoglu (San Carlo Puccetti Racing Kawasaki) e dietro al recente vincitore dell’edizione di quest’anno del Mondiale Supersport, Michael van der Mark (Pata Honda World Supersport). Sfortunatamente la gara non è andata altrettanto bene per Mahias, il quale è stato protagonista di due cadute sull’asfalto della pista francese, reso scivoloso dalla pioggia scesa ininterrottamente dalla notte precedente.

Grazie all’interesse ed all’impegno mostrati dalla squadra russa, Mahias avrà in Qatar un’altra possibilità per far bene, su un tracciato a lui sconosciuto. Sergey Glagolev, team manager di DMC Panavto Yamaha, è sicuro che questo non sarà un problema: "Abbiamo già visto come i nuovi talenti siano in grado di imparare velocemente un nuovo tracciato e poter puntare al podio" ha detto Glagolev a WorldSBK.com. "Volevamo già testare le qualità di Lucas a Magny-Cours, ma avendo vinto il campionato francese aveva delle obbligazioni con i propri partner. Il weekend di Magny-Cours è stato incredibile per lui, specialmente se si considera il fatto che ha corso una moto quasi totalmente stock e con elettronica YEC, senza controllo di trazione e freno motore, tecnologie che oggi sono presenti sulla maggior parte delle moto WSS".

"Il nostro desiderio è quello di far sì che lui possa mostrare tutto il suo talento, in sella ad una moto che abbia un’elettronica avanzata come la nostra. La nostra richiesta di partecipazione è stata accettata, quindi è ufficiale che Lucas correrà con noi in Qatar. Credo che la sua presenza aiuterà tutti, Kev Coghlan incluso. Un po’ di sana competizione non fa mai male, e Lucas è chiaramente un pilota molto forte! Sono sicuro che questa novità aggiungerà ancora più entusiasmo per il finale della stagione" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Lucas Mahias
Articolo di tipo Ultime notizie