Il Team Kuja Racing si presenta in Svizzera

Thomas Caiani sarà l'unico pilota elvetico al via nel Mondiale Supersport

Il Team Kuja Racing si presenta in Svizzera
Con una conferenza stampa indetta a Losanna, il team Kuja Racing ha presentato il suo pilota Thomas Caiani ai giornalisti, in prevalenza, svizzeri. Caiani sarà, infatti, l'unico pilota elvetico impegnato nel Mondiale Supersport. Dopo essersi presentato facendo una breve carrellata sulla sua carriera motociclistica, Thomas ha espresso la sua gioia per l'ingaggio nel Team Kuja Racing con il quale è certo di crescere grazie anche ad una moto, la Honda CBR60RR. "Ormai siamo prossimi all'inizio del Campionato che prenderà il via da Phillip Island il 26 febbraio" ha dichiarato Caiani. "Io ed il team speriamo fin da subito di conquistare punti importanti per la classifica, anche se ci sono tanti bravi piloti in lotta per il Mondiale. Per me correre in Supersport significa davvero molto perché per un pilota competere a livelli così alti è motivo di orgoglio e voglia di dare il massimo. Ringrazio quanti hanno creduto in me e, in particolare, ringrazio Maurizio Cucchiarini e Michele Conti che mi sono sempre accanto; partecipare ad un Mondiale è molto costoso e il Kuja Racing ha investito tanto su di me, pertanto spero di ripagarli presto con ottimi risultati. Nel frattempo sono alla ricerca di qualche altro sponsor che si voglia unire a noi in questa avventura". Il Team Manager Michele Conti ha aggiunto: "Nella scorsa stagione, abbiamo deciso di far correre Caiani nelle ultime due prove del Mondiale Supersport. Per la nostra quarta stagione in Supersport abbiamo, dunque, deciso di ingaggiarlo a tempo pieno. Siamo stati colpiti delle sue qualità di guida, dalla velocità e dal potenziale che potrebbe esprimere in sella alla nostra moto. Pensiamo di avere delle buone possibilità per andare a punti fin dalle prime gare e, il nostro obiettivo, è quello di entrare nella top ten dei migliori piloti, sebbene la concorrenza sia davvero agguerrita. Sarà una stagione difficile, con 32 piloti schierati in griglia di partenza, ma le potenzialità del pilota e del team ci sono e, dunque, cercheremo di sfruttarle al meglio".
condividi
commenti
Luca Marconi si lega al VFT Racing
Articolo precedente

Luca Marconi si lega al VFT Racing

Articolo successivo

Phillip Island, Day 1: Kawasaki in grande spolvero

Phillip Island, Day 1: Kawasaki in grande spolvero