Mahias andrà all'assalto del titolo dalla pole a Losail, Sofuoglu è quarto

condividi
commenti
Mahias andrà all'assalto del titolo dalla pole a Losail, Sofuoglu è quarto
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
03 nov 2017, 17:26

Il leader del Mondiale ha firmato il nuovo record del circuito del Qatar con la sua Yamaha, precedendo la Honda di Cluzel ed il finlandese Tuuli. Uno stoico Sofuoglu è quarto, ma per recuperare 20 punti sul francese serve un miracolo.

Il ritorno di Kenan Sofuoglu non ha spaventato Lucas Mahias ed il leader della classifica iridata lo ha letteralmente sbattuto in faccia al rivale della Kawasaki nella Superpole del round conclusivo della stagione a Losail.

Il francese ha piazzato la sua Yamaha davanti a tutti e lo ha fatto firmando il nuovo record del tracciato del Qatar per quanto riguarda la Supersport in 2'00"738. Un giro mostruoso con cui ha rifilato oltre mezzo secondo al connazionale Jules Cluzel con la Honda della CIA Landlord Insurance.

A completare la prima fila troviamo il finlandese Niki Tuuli, che nel primo run si era preso la pole provvisoria, ma poi non è riuscito a migliorarsi tanto quanto i due piloti transalpini, chiudendo a 654 millesimi dalla pole.

Rimane comunque eroica la prestazione di Sofuoglu, perché a solo un mese dalla frattura del bacino il turco non è solo tornato in sella alla sua ZX-6R, ma è stato anche capace di piazzarla al quarto posto, risultando il più veloce tra i piloti Kawasaki in pista.

Domani avrebbe bisogno di un vero e proprio miracolo per ribaltare le sorti del Mondiale, visto che parte con 20 punti da recuperare nei confronti di Mahias. Ma già solo essere in Qatar per provarci è un'impresa che dovrebbe rimanere negli almanacchi di questo sport.

In quinta posizione c'è la MV Agusta di PJ Jacobsen, con lo statunitense che ha fatto un bel balzo avanti rispetto a ieri, se si pensa che è stato costretto a passare dalla Superpole 1. La seconda fila poi si completa con la Yamaha del sudafricano Sheridan Morais.

L'italiano Federico Caricasulo invece si dovrà accontentare di aprire una terza fila che dividerà con i britannici Luke Stapleford e Kyle Smith. Peccato soprattutto per il portacolori della Triumph, in pole a Losail lo scorso anno, che forse avrebbe potuto fare meglio se non fosse incappato in un problema tecnico nei primi minuti del turno.

Continuando a scorrere la classifica, in decima ed un 11esima posizione c'è il tandem di piloti italiani composto da Michael Canducci e da Christian Gamarino, mentre Lorenzo Zanetti ed Alex Baldolini sono rispettivamente in 15esima e 16esima posizione.

Supersport - Losail - Superpole

Prossimo articolo Supersport
Losail, Libere 1-2: Sofuoglu è tornato, ma Mahias non si spaventa

Previous article

Losail, Libere 1-2: Sofuoglu è tornato, ma Mahias non si spaventa

Next article

Mahias campione del mondo! Un eroico Sofuoglu deve arrendersi

Mahias campione del mondo! Un eroico Sofuoglu deve arrendersi
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , Jules Cluzel , Lucas Mahias , Niki Tuuli
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Qualifiche