Krummenacher: "Ho portato a casa punti necessari per la lotta al titolo"

condividi
commenti
Krummenacher:
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
28 mag 2018, 11:18

Il pilota svizzero del team Bardahl Evan Bros ha chiuso al quarto posto l'appuntamento di Donington della Supersport dopo una bella rimonta.

Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team, Sandro Cortese, Kallio Racing
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team

Cala il sipario sul sesto Round del Mondiale Supersport che ha avuto come scenario il circuito Britannico di Donington Park. Alle ore 11:30 locali, in condizioni meteo favorevoli, i semafori si sono spenti e hanno dato ufficialmente il via alla gara con una percorrenza prevista di 20 giri.

Krummenacher, scattato dalla quarta casella, dopo aver perso qualche posizione in partenza, ha prontamente recuperato e raggiunto il gruppo di testa. Lo Svizzero portacolori del Team Bardahl Evan Bros, ha raggiunto il Francese Mahias sorpassandolo e recuperando tempo importante. A pochi giri dalla fine, Krummenacher è stato protagonista di un salvataggio incredibile dopo aver rischiato di finire a terra a causa di mancanza di grip al posteriore, è stato raggiunto nuovamente da Mahias ma lo svizzero ha avuto la meglio chiudendo questa gara davanti al Francese.

Quarta posizione in gara e terza nella classifica Mondiale, a solo un punto di distacco dal secondo e otto dal primo. Lotta per il titolo più che aperta e obiettivo raggiungibile con un po’ di lavoro e soprattutto recuperando la perfetta forma fisica.

”È stata una gara dura. Come già ho detto sto meglio rispetto al Round Italiano di Imola ma non sono ancora in ottima forma. Sono partito quarto con un setup non da attacco ma da percorrenza", ha dichiarato Krummenacher al termine della gara di Donington.

"Non ho quindi potuto dare il massimo in partenza ma ho recuperato posizioni importanti e porto a casa punti necessari per la lotta al Titolo. Purtroppo a pochi giri dalla fine, ho avuto un problema di grip al posteriore e questo mi è costato tempo altrimenti potevo chiudere la gara ancora meglio".

"Va benissimo così, sono terzo in classifica ma siamo tutti lì vicini quindi la mia lotta al Titolo Mondiale continua. Adesso guardiamo avanti e spero di poter recuperare al 100% la mia forma fisica in vista del prossimo Round che si svolgerà sul circuito di Brno, in Repubblica Ceca, il prossimo 10 Giugno”.

Prossimo articolo Supersport

Su questo articolo

Serie Supersport
Piloti Randy Krummenacher
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie