Donington, Gara: vince Cortese di prepotenza su Cluzel

condividi
commenti
Donington, Gara: vince Cortese di prepotenza su Cluzel
Di: Lorenzo Moro
27 mag 2018, 11:37

Dopo Aragon Cortese è tornato a vincere a Donington davanti a Cluzel e De Rosa andandosi a prendere la testa del campionato mondiale.

Sandro Cortese, Kallio Racing
Sandro Cortese, Kallio Racing
Jules Cluzel, NRT
Jules Cluzel, NRT
Raffaele De Rosa, MV Agusta Reparto Corse by Vamag
Raffaele De Rosa, MV Agusta Reparto Corse by Vamag
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Randy Krummenacher, BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team
Lucas Mahias, GRT Yamaha Official WorldSSP Team
Lucas Mahias, GRT Yamaha Official WorldSSP Team

Dopo una pausa di due gare è tornato a vincere Sandro Cortese. Con un sorpasso ai limiti del legale - al punto che ha prontamente chiesto scusa all'avversario - il tedesco è andato a vincere a Donington la propria seconda gara in carriera in Supersport e conquistando così la prima posizione in campionato superando e staccando di otto punti l'ex capolista Randy Krummenacher, ora terzo.

Partito dalla terza posizione, Cortese si è piazzato subito alle spalle di Julez Cluzel (poi terzo all'arrivo) braccandolo da vicino ed attaccandolo, sfruttando una traiettoria un pelo più larga del francese in curva 8, al settimo giro passando l'avversario non senza una carenata nel momento in Cluzel ha provato a ricucire la traiettoria. Un sorpasso di potenza quello di Cortese che, una volta conquistata la prima posizione non l'ha più mollata fino alla fine.

Alle sue spalle quindi Cluzel che nella seconda metà della gara ha subito anche l'attacco di un arrembante Raffaele De Rosa su MV Agusta al quale CLuzel ha fatto pregustare il secondo gradino del podio fino al penultimo giro quando si è ripreso la posizione tenendola poi fino al traguardo. Una grande prova comunque quella di De Rosa che in sella alla sua tre cilindri è l'unico pilota che è riuscito a rimanere attaccato ai primi due per tutta la gara, un ottimo segnale per la MV Agusta, unica moto che pare poter impensierire l'egemonia Yamaha in questa serie.

Un po' appannato Mahias che, dopo esser sempre stato trai primi nelle varie sessioni di prova, in gara è rimasto indietro fin da subito e si è trovato a combattere con Krummenacher per tutta la durata della gara. Lo svizzero del team Bardahl Evan Bros, con una serie di sorpassi ed errori, ha dato vita ad una bella battaglia con il francese numero 144 riuscendo infine a spuntarla e passando sul traguardo in 4a posizione. Un Krumenacher che ha però bisogno di tornare a vincere quanto prima se vuole tornare ad occupare la prima posizione nella classifica piloti, prima posizione che oggi ha perso cedendo il posto sia a Cortese che a Cluzel.

Quarto Federico Caricasulo; un po' in ombra anche lui che fino da Venerdì aveva mostrato di avere il passo dei primi ma che oggi non ha confermato quanto di buono visto fino a ieri. Fuori dai giochi al quarto giro il giapponese Okubo, scaricato in malo modo dalla sua Kawasaki in curva 7 mentre era in sesta posizione.

Settimo dietro a Caricasulo è arrivato Ayrton Badovini, a 14 secondi dalla vetta, solo undicesimo Anthony West che venerdì con il freddo e il bagnato aveva fatto molto bene ma che oggi in condizioni più standard è riaffondato nella classifica.

Chiuso quindi il capitolo inglese per la Supersport che si presenterà fra due settimane in Repubblica Ceca con un nuovo leader del campionato, Sandro Cortese con 102 punti, assediato da vicino da Cluzel (95) davanti a Krummenacher, retrocesso in terza posizione a 94.

Durante la gara sono caduti, senza conseguenze, Hartog, Vickers e van Sikkelerus.

Di seguito l'ordine di arrivo della gara Supersport di Donington:

Risultati gara - Supersport - Donington2018

 

Articolo successivo
Supersport 300: la Carrasco firma la pole anche a Donington!

Articolo precedente

Supersport 300: la Carrasco firma la pole anche a Donington!

Articolo successivo

Donington, Supersport 300: la Carrasco regina d'Inghiterra

Donington, Supersport 300: la Carrasco regina d'Inghiterra
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Gara