Cluzel si prende la quarta pole stagionale ad Imola

Cluzel si prende la quarta pole stagionale ad Imola

Il francese della MV Agusta beffa per appena 37 millesimi Sofuoglu. Prima fila per un grande Faccani

Ormai non ci sono più dubbi: Jules Cluzel è un vero e proprio animale da qualifica. Ad Imola il pilota della MV Agusta ha firmato addirittura la sua quarta pole position stagionale nel Mondiale Supersport, la 14esima in carriera, al termine di un duello spettacolare con il leader della classifica iridata Kenan Sofuoglu.

I due, reduci dal duello infuocato di Assen, sono stati gli unici capaci di infrangere la barriera dall'1'51", con il francese che ha spinto la sua F3 675 fino ad un crono di 1'50"856. Una prestazione che il turco della Kawasaki Puccetti ha provato ad attaccare all'ultimo giro, ma senza successo, fermandosi comunque ad appena 37 millesimi.

Pur con un gap di ben 857 millesimi, la grande sorpresa di queste qualifiche è stato però Marco Faccani, che ha portato in prima fila la Kawasaki del San Carlo Puccetti Racing. Il campione in carica della Stock 600 ha potuto anche approfittare dei problemi tecnici che hanno fermato l'altra ZX-6R dello statunitense PJ Jacobsen, che quindi alla fine si è dovuto accontentare del quarto tempo.

Al suo fianco ci saranno altri due ragazzi di casa nostra: in quinta piazza c'è la MV Agusta di Lorenzo Zanetti, che qui ad Imola ha dei bei ricordi, visto che un anno fa fu proprio lui ad imporsi sulle rive del Santerno. Stupisce però l'altra F3 675 di Alex Baldolini in sesta posizione.

Solo settima, dunque, la prima delle Honda, che è stata quella di Gino Rea, con il britannico che ha preceduto le altre CBR600RR di Ratthapark Wilairot, Riccardo Russo e Kyle Smith, che hanno completato la top ten. Subito fuori invece il terzetto composto da Roberto Rolfo, Fabio Menghi e Christian Gamarino, che hanno occupato le posizioni tra la 12esima e la 14esima.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , Jules Cluzel , Marco Faccani
Articolo di tipo Ultime notizie