Il 2014 di Andrea Caldarelli inizia ad Okayama

condividi
commenti
Il 2014 di Andrea Caldarelli inizia ad Okayama
Redazione
Di: Redazione
02 apr 2014, 18:03

Il pilota italiano è pronto per il primo appuntamento del rinnovato Super GT Giapponese

Prenderà ufficialmente il via questo fine settimana, 5 e 6 aprile, sul tracciato di Okayama la stagione 2014 di Andrea Caldarelli. Il pescarese, pilota del Lexus Team KeePer Tom’s sarà infatti impegnato nel primo round del campionato del Super GT che presenta da quest’anno una vera e propria rivoluzione dal punto di vista tecnico. I tempi cronometrici scenderanno nell’ordine di un paio di secondi al giro rispetto al passato, con i piloti che si troveranno alle prese anche con dei nuovi motori turbo, proprio come in Formula 1, i quali daranno vita a nuove e interessanti fasi di gara data la differente gestione. Nei test svoltisi nelle scorse settimane, è emerso un potenziale decisamente incoraggiante per l’abruzzese, che ha concluso sempre in top-5 nonostante il ritardo con cui la Lexus RC F è stata assemblata rispetto agli altri equipaggi. Andrea Caldarelli: "In quattro giorni di test, divisi equamente tra Okayama e Fuji, abbiamo ottenuto dei risultati incoraggianti, perché siamo stati costantemente al vertice della classifica, nonostante, come purtroppo avviene ormai da qualche anno a questa parte, non riesca ad essere tra i piloti che hanno a disposizione la vettura sin dall’inizio dei test collettivi. Nonostante il tempo perso nei confronti degli avversari, io e il mio compagno di squadra Daisuke Ito siamo stati in grado di lavorare bene grazie al supporto del personale di Tom’s. Attendo con ansia e trepidazione di tornare al volante per l’inizio di una stagione sicuramente scoppiettante".
Articolo successivo
Caldarelli prosegue nel Super GT con la Lexus

Articolo precedente

Caldarelli prosegue nel Super GT con la Lexus

Articolo successivo

Caldarelli trionfa nella prima stagionale ad Okayama!

Caldarelli trionfa nella prima stagionale ad Okayama!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Super GT
Piloti Andrea Caldarelli
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie