Bella vittoria per Ronnie Quintarelli al Fuji

Bella vittoria per Ronnie Quintarelli al Fuji

Il pilota del Team Ufficiale Nismo si è imposto in coppia con il giapponese Tsugio Matsuda

Dopo aver battuto il record della pista in qualifica, centrando la pole position, Ronnie Quintarelli ha conquistato uno spettacolare successo nel secondo appuntamento del Super GT Giapponese sul tracciato del Fuji. Insieme al compagno di squadra Tsugio Matsuda e al Team Ufficiale Nismo, il pilota veronese è riuscito a prevalere in un tiratissimo duello tutto in casa Nissan con i rivali De Oliveira e Yasuda.

Ricaricato dalla partecipazione all'evento "Macchine da Corsa" tenuta la scorsa settimana alla GranGuardia di Verona, Ronnie ha subito mostrato una forma smagliante al Fuji, determinato a conquistare il suo primo successo su un tracciato che nel passato si era rivelato piuttosto sfortunato per lui. In qualifica, dopo aver visto il compagno Tsugio Matsuda comandare il Q1 e guadagnare l'accesso al Q2, Ronnie ha segnato una pole position eccezionale, sbriciolando il precedente record della pista e mettendo in chiaro le intenzioni per la corsa domenicale, disputatasi sulla distanza dei 500 chilometri.

Presa la testa della corsa in partenza, Quintarelli ha comandato le ostilità per tutto il primo stint, tenendo a bada Joao Paulo De Oliveira con una spettacolare fuga nel traffico creato dalle vetture doppiate di classe GT300. Affrontando al meglio anche qualche situazione critica, è poi rientrato ai box per cedere il volante a Matsuda. Dopo un breve avvicendamento seguito alle soste, il giapponese è presto riuscito a riprendere la vetta con un sorpasso all'esterno su Hironobu Yasuda, continuando a comandare. Nel finale, Quintarelli è poi risalito in vettura e non ci sono stati più scossoni, con un margine finale di oltre 11 secondi. Si è così rotto l'incantesimo del Fuji, e riscattata la sfortuna che aveva fermato il duo di casa Nissan ad Okayama a causa un problema tecnico. Per il duo Quintarelli-Matsuda il prossimo appuntamento col Super GT è in programma per il 20 e 21 giugno a Buriram, in Thailandia.

Ronnie Quintarelli: "Sono molto felice per questa mia prima vittoria in Super GT al Fuji. In qualifica ho conquistato la pole con il gran tempo di 1'27"55, che mi ha anche consentito di battere il record della pista di oltre un secondo. Sin dalla partenza della corsa poi tutto è andato per il meglio anche se la Nissan Calsonic numero 12 è sempre stata alle nostre spalle e ci ha costretto a non sbagliare nulla. Dopo il mio primo turno, anche nel secondo stint Matsuda è riuscito a tenere la testa della gara con un vantaggio di circa cinque secondi. Anche l’ultimo pit stop è andato per il meglio e il mio out lap è stato perfetto, riuscendo a difendere la prima posizione nel giro successivo quando i nostri avversari stavano uscendo dalla corsia dei box. Un grazie va al team per la grande macchina che ci ha preparato, alla Michelin per le gomme eccezionali, e a tutte per persone che hanno lavorato per noi e ci hanno supportato in tutto il fine settimana. Le ultime parole sono per ringraziare tutti i tifosi che sono venuti in massa al Fuji a tifare per noi. In due giorni sono stati presenti circa 91.500 spettatori, record per il Super GT nelle gare in Giappone".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Super GT
Piloti Ronnie Quintarelli
Articolo di tipo Ultime notizie