GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
52 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
16 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
10 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
38 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
24 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
66 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
122 giorni

Dream Race DTM-Super GT: il format con diretta su Motorsport TV

condividi
commenti
Dream Race DTM-Super GT: il format con diretta su Motorsport TV
Di:
19 nov 2019, 10:49

L'evento del Fuji che unisce le due serie turismo vedrà alcune differenze a livello regolamentare rispetto alle rispettive caratteristiche e sarà trasmesso in streaming sulla piattaforma di Motorsport.com.

Il prossimo fine settimana andrà finalmente in scena la "Dream Race" che i piloti di DTM e Super GT affronteranno sui 4,563km del Fuji Speedway, in un evento che i promoter dei due campionati hanno voluto fortemente calcando molto sul legame che hanno instaurato ormai da tempo, e che per l'occasione verrà trasmesso in diretta streaming da Motorsport TV.

Dopo l'antipasto visto ad Hockenheim, dove erano state inserite in griglia tre vetture della serie GT500 giapponese, ora la situazione si ribalta e saranno proprio queste ultime ad ospitare i bolidi del turismo tedesco.

Ci saranno però alcune differenze rispetto alle normali gare di DTM, a partire dal fatto che non sono ammessi gli aiuti come DRS e Push-To-Pass, ossia ala mobile posteriore in stile F1 e sistema di iniezione maggiorata del carburante per aumentare la possibilità di sorpasso (cose che non sono presenti nel Super GT).

Resta invece il pit-stop obbligatorio per montare gomme Hankook uguali per tutti e fornite con caratteristiche esclusive per la Dream Race dal gommista sudcoreano, ma senza effettuare alcun cambio pilota (come avviene solitamente nel Super GT) e con la presenza in pit-lane di solamente sette meccanici autorizzati per le soste, anziché nove.

Infine, prendendo spunto dal campionato del Sol Levante, la partenza delle due gare avverrà in movimento e non da fermi. Le squadre giapponesi che hanno deciso di iscrivere due concorrenti per la stessa vettura li divideranno nelle giornate di gara.

Le azioni in pista cominciano già giovedì 21 con due sessioni di Test di 45' l'una (alle 3;00 e alle 5;25 orari italiani), seguite dalle Prove Libere di venerdì 22 alle 2;05 e alle 5;45.

Sabato 23 fari puntati sulla Qualifica 1 dell'1;25 che in 20' dovrà stabilire lo schieramento di partenza di Gara 1, con via previsto per le 6;25 su una distanza di 55' + 1 giro.

Stessa modalità verrà replicata anche domenica, con Qualifica 2 all'1;00 e via di Gara 2 fissato alle 6;25.

In griglia avremo 22 auto (7 del DTM e 15 del Super GT) con BMW, Audi, Nissan, Lexus e Honda come marchi rappresentati.

Scorrimento
Lista

Ronnie Quintarelli, NISMO/Nissan, Nissan GT-R

Ronnie Quintarelli, NISMO/Nissan, Nissan GT-R
1/8

Foto di: Alexander Trienitz

Timo Glock, BMW Team RMG, BMW M4 DTM

Timo Glock, BMW Team RMG, BMW M4 DTM
2/8

Foto di: Alexander Trienitz

Safety car in pista

Safety car in pista
3/8

Foto di: Alexander Trienitz

Ronnie Quintarelli, NISMO/Nissan, Nissan GT-R

Ronnie Quintarelli, NISMO/Nissan, Nissan GT-R
4/8

Foto di: Alexander Trienitz

Sheldon van der Linde, BMW Team RBM, BMW M4 DTM

Sheldon van der Linde, BMW Team RBM, BMW M4 DTM
5/8

Foto di: Alexander Trienitz

René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM

René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
6/8

Foto di: Alexander Trienitz

René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM

René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
7/8

Foto di: Alexander Trienitz

Ripartenza dopo la Safety car

Ripartenza dopo la Safety car
8/8

Foto di: Alexander Trienitz

Articolo successivo
22 vetture nella entry-list della Dream Race di Super GT e DTM

Articolo precedente

22 vetture nella entry-list della Dream Race di Super GT e DTM

Articolo successivo

DTM, Zanardi pronto per la Dream Race: "Voglio stupire me stesso"

DTM, Zanardi pronto per la Dream Race: "Voglio stupire me stesso"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie DTM , Super GT
Evento Dream Race
Location Fuji International Speedway
Autore Francesco Corghi