Debutto in salita per Caldarelli ad Okayama

Debutto in salita per Caldarelli ad Okayama

Un problema tecnico in qualifica ed un errore di Kunimoto hanno rovinato il suo weekend

Si è concluso sulla pista di Okayama il primo appuntamento del Super GT edizione 2012, che ha registrato il debutto di Andrea Caldarelli in un campionato a ruote coperte. Il ventiduenne pescarese si è trovato a dover affrontare un fine settimana impegnativo con la Lexus KeePer SC430 del Kraft Racing. Nelle prove libere, il pescarese, che divide il sedile con Yuji Kunimoto, ha provato positivamente le modifiche fatte dagli ingegneri dopo i test del mese scorso, sempre sul tracciato di Okayama, ma non è potuto scendere in pista per disputare le qualifiche. La sessione di prove cronometrate è infatti divisa in tre settori, come la Formula 1, e Andrea avrebbe dovuto guidare nel secondo, ma nel giro lanciato del Q1, il suo compagno di squadra si è fermato per un problema tecnico, vanificando la possibilità di entrare nel Q2 e relegando la vettura numero 35 in ultima fila dello schieramento. Nel warm-up di domenica, Caldarelli è potuto risalire in vettura, trovando le ultime soluzioni da utilizzare poi per la gara. Al pescarese è toccato anche il privilegio di guidare la vettura in partenza, riportandola sino al nono posto, prima del pit-stop avvenuto al quarantesimo passaggio. Salito però alla guida Kunimoto, tradito forse dalle gomme fredde, il giapponese ha impattato alla prima curva, ponendo quindi fine ad ogni speranza di ottenere un prestigioso risultato come l’approdo in zona punti al debutto. Andrea Caldarelli:La mia prima gara in SUPER GT non si è certo conclusa come speravo, ma il motorsport è così. In un momento delicato come questo, penso sia emersa la forza della squadra, con tutto il Lexus Team KeePer Kraft che ha dimostrato di aver un forte spirito di gruppo. Il team ha seguito le indicazioni che gli ho fornito, e rispetto anche ai test di marzo la situazione è migliorata, ma chiaramente dobbiamo lavorare ancora molto. In gara ho compiuto sorpassi e doppiaggi che hanno reso la corsa ancora più interessante ed il feeling con la Lexus KeePer SC430 sta continuando ad aumentare. Attendo con ansia quindi la prossima gara che si disputerà al Fuji in data 4 maggio”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Super GT
Piloti Andrea Caldarelli
Articolo di tipo Ultime notizie