Ancora Ryan Dungey a Daytona: poker e fuga!

Ancora Ryan Dungey a Daytona: poker e fuga!

Il pilota della KTM firma la quarta vittoria stagionale e vola a +40 su Trey Canard in campionato

Per la sua decima tappa stagionale l'AMA Supercross ha abbandonato la tradizionale cornice dei palazzetti dello sport (se così si possono chiamare delle arene da oltre 50.000 posti!) per una sfida a cielo aperto che si è disputata a Daytona. Per una notte il tracciato della Florida che ospita la NASCAR e la storica 24 Ore si è infatti trasformato in una pista di cross, dando vita ad un grande spettacolo.

Chi sperava che con la partenza verso l'Europa di Ryan Villopoto si potesse andare incontro ad un campionato più equilibrato starà rimanendo deluso, perché in Florida è arrivata la quarta affermazione stagionale di Ryan Dungey, che permette al pilota della KTM di prendere sempre di più il largo in classifica.

All'apertura del cancelletto di partenza sono stati i "soliti" Andrew Short e Weston Peick a mettersi in evidenza, ma dietro di loro c'era proprio Dungey, che non ci ha messo molto a prendere il comando delle operazioni e ad involarsi solitario verso l'ennesimo trionfo di questa prima parte della stagione 2015.

Dietro di lui ha dato vita ad una bella rimonta Eli Tomac, ma alla fine il pilota della Honda si è dovuto accontentare della piazza d'onore, precedendo un ottimo Blake Baggett, parso particolarmente a suo agio a Daytona e capace di mettersi dietro Cole Seely ed un Chad Reed che forse avrebbe potuto fare anche qualcosina meglio del quinto posto se non fosse incappato in una caduta con la sua Kawasaki.

Nonostante non sia andato oltre al sesto posto, alle spalle di Dungey in campionato però c'è sempre Trey Canard: i punti di distacco del pilota della Honda però cominciano ad essere ben 40, con il compagno Tomac che è 25 lunghezze più indietro ed ha scavalcato un Ken Roczen costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un infortunio rimediato nelle prove.

Per quanto riguarda la Classe 250 SX Costa Est è arrivata l'ennesima affermazione di Marvin Musquin a rendere ancora più memorabile la giornata della KTM. Il francese ha preceduto la Honda di Justin Bogle e la Yamaha di Jeremy Martin ed ora viaggia praticamente a punteggio pieno, visto che ha conquistato ben 97 dei 100 punti messi in palio in queste prime uscite.

AMA Supercross - Daytona - Gara

AMA Supercross - Classifica campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supercross
Piloti Ryan Dungey
Articolo di tipo Ultime notizie