Chad Reed chiude il team Two Two Motorsport

Chad Reed chiude il team Two Two Motorsport

Il veterano si è infortunato ad una spalla e potrebbe decidere di dedicarsi ad un ruolo solo manageriale in futuro

La notizia circolava da tempo, ma ora è ufficiale. Chad Reed, dopo cinque anni, chiude il suo Team: il Two Two Motorsport. Gestire un Team e fare contemporaneamente anche il pilota, è molto difficile e complicato. Se poi si aggiungono anche gli infortuni, allora la cosa diventa molto, troppo impegnativa.

Nel comunicato ufficiale diramato dal Team, Chad dice che è orgoglioso di aver costruito una squadra dal nulla, con un gruppo di ragazzi fantastici e che, quando il Team era solo un’idea, mai avrebbe immaginato di ottenere gli obiettivi ed i risultati raggiunti.

Reed, nonostante un infortunio alla spalla, non pensa al ritiro ma deve capire se continuare a fare il pilota oppure il proprietario di una squadra. Non si può fare entrambi i ruoli perché poi non si ha la lucidità necessaria per allenarsi e gareggiare, gestire la squadra oppure per contattare sponsor e trovare le risorse economiche.

Chad Reed: "Il 2014 è stato un anno difficile per il Team, finanziariamente e mentalmente. Il mio infortunio ha messo in ginocchio la squadra ed ho avuto paura di perdere tutto quello che avevamo fatto. Poi è arrivato il 2015 dove tutto gira storto e la mia mente non era serena. Abbiamo avuto momenti nei quali avevamo competitività ma con solo dei flash momentanei non si vince niente".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supercross
Piloti Chad Reed
Articolo di tipo Ultime notizie