Un tifone blocca la Formula Nippon a Suzuka

Andrea Caldarelli dunque non ha potuto proseguire il suo apprendistato

Un tifone blocca la Formula Nippon a Suzuka
Il quinto round della Formula Nippon sul circuito di Suzuka è stato cancellato per le avverse condizioni meteo. Andrea Caldarelli non è quindi stato in grado di poter proseguire il proprio apprendistato nella categoria che lo ha visto all'esordio in questo 2011 nella serie di riferimento per le ruote scoperte in Giappone. L'arrivo del tifone Talas ha infatti costretto a posticipare il programma previsto su due giornate con un accorpamento per la sola domenica, seguito poi dalla cancellazione totale dell'evento per le incessanti ed abbondanti precipitazioni che hanno colpito l'impianto nipponico. Gli organizzatori stanno prendendo in considerazione ora se e come recuperare la manifestazione. L'ipotesi più plausibile pare essere quella di utilizzare la Sprint Cup di novembre al Fuji, attualmente prevista come manifestazione fuori campionato integrandolo come round valevole ai fini dell'attribuzione punti per la classifica. Andrea Caldarelli: "Saltare la gara di Suzuka è un vero peccato perché penso sia uno dei circuiti più affascinanti che ci siano al mondo. La mia avventura in Giappone partì proprio da qui a maggio, e mi sarebbe piaciuto poter valutare i miei progressi su una pista che già conoscevo e che mi avrebbe quindi permesso di confrontarmi coi miei avversari in maniera meno impari. Nonostante questo inconveniente però gli organizzatori hanno creato ugualmente un bell'evento che ha messo noi piloti in diretto contatto con il pubblico presente in una conferenza svolta in sala stampa dove abbiamo potuto incontrare i nostri fan e passare con loro una piacevole giornata. Qui c'è veramente tanta passione per questo sport, tant'è vero che sino alla decisione presa a metà giornata di sopprimere la corsa, gli spettatori sono rimasti sugli spalti sotto la pioggia in attesa di capire come si sarebbe evoluta la situazione. Il prossimo appuntamento sarà quello di Sugo, il 25 settembre".
condividi
commenti
Motegi sfortunata per Andrea Caldarelli
Articolo precedente

Motegi sfortunata per Andrea Caldarelli

Articolo successivo

Miglior risultato stagionale per Caldarelli

Miglior risultato stagionale per Caldarelli
Carica i commenti