Primi punti in Super Formula per Andrea Caldarelli

Il pilota italiano si è piazzato settimo all'esordio nella categoria che ha preso il posto della F. Nippon

Primi punti in Super Formula per Andrea Caldarelli
Si conclude con un bilancio quanto mai positivo il primo appuntamento di Andrea Caldarelli in Super Formula. La serie giapponese per vetture monoposto, che ha sostituito la Formula Nippon in cui Andrea Caldarelli debuttò nel 2011, ha visto il pescarese protagonista della sua miglior gara a ruote scoperte nella sua esperienza in oriente. Andrea infatti ha conquistato per i colori del Team Kygnus Sunoco il settimo posto al termine dei 300 Chilometri previsti per il round inaugurale della stagione Super Formula 2013, concludendo una gara di grande rimonta. Partito dalla sesta fila dopo aver provato un set-up non ottimale in qualifica, Andrea ha subito conquistato due posizioni nel primo giro, sopravanzando anche nella seconda tornata l’ex-pilota di Formula 1 Takuma Sato. Tornato in pista in ottava piazza dopo il pit-stop, e davanti al compagno di squadra che invece scattava dalla quarta linea, con un sorpasso nel finale all’ultima curva ai danni di Kohei Hirate che gli è valso il miglior risultato con le vetture a ruote scoperte in Giappone. Il precedente record era stato un nono posto a Sugo nel 2011. Per Caldarelli dunque un’altra bella prestazione da aggiungere al primo tempo ottenuto nei test del Fuji delle scorse settimane. Andrea Caldarelli: "Ringrazio il Team Kygnus Sunoco e Toyota per avermi dato la possibilità di prendere parte a questa corsa. Nello spirito del mio impegno con loro mi sono prestato a portare avanti numerose prove di set-up per aiutare la squadra che si ritrova a dover svezzare un pilota esordiente e si è quindi affidata alla mia esperienza. Nei test del Fuji abbiamo ottenuto il miglior tempo e la rimonta di oggi, dopo una qualifica difficile è un risultato molto importante. Penso che nel resto della stagione il team avrà la possibilità di conquistare ottimi risultati come quello odierno che mi ha permesso di ottenere i miei primi punti".
condividi
commenti
Caldarelli in Super Formula con Kygnus Sunoco
Articolo precedente

Caldarelli in Super Formula con Kygnus Sunoco

Articolo successivo

Liuzzi va a correre nella Super Formula Giapponese

Liuzzi va a correre nella Super Formula Giapponese
Carica i commenti