La Super Formula inizia in salita per Andrea Caldarelli

La Super Formula inizia in salita per Andrea Caldarelli

Dopo la bella vittoria nel Super GT, l'italiano è stato solamente 11esimo nel round di apertura di Suzuka

La stagione Super Formula di Andrea Caldarelli è partita in salita a Suzuka, in occasione del primo round del campionato 2015. Dopo il trionfale debutto nel Super  GT due settimane fa, con le ruote scoperte per Andrea c’è stata qualche difficoltà di troppo. Nei test il pescarese di casa Impul aveva infatti ottenuto il quarto tempo nel mese di marzo, ma i riferimenti per la gara sono totalmente cambiati e non è riuscito a ripetersi agli stessi livelli.

Durante le prove libere, una sola ora, il team ha cercato di cambiare il set-up, ma non è bastato per superare il taglio del Q2 in qualifica, dove Andrea ha ottenuto il quindicesimo tempo che lo ha relegato in griglia all’ottava fila. Nel warm-up, con la pioggia, Andrea ha segnato il quarto rilevamento, a dimostrazione del proprio potenziale e quello della sua Dallara-Toyota in condizioni estreme. In gara tuttavia l’asfalto si è asciugato, e la situazione è tornata a complicarsi, con Caldarelli che ha comunque recuperato sino all’undicesima piazza finale.

Andrea Caldarelli: "Non è stato un fine settimana facile. Ci siamo ritrovati con dei riferimenti totalmente diversi ed abbiamo faticato ad adattarci. In gara abbiamo cercato di limitare i danni, non cambiando gli pneumatici e puntando ad una sola sosta. Abbiamo anche anticipato la sosta, ma a fine gara è stato un calvario. Per di più un calo di prestazioni al motore ci ha reso davvero complicato lottare con gli altri, ma sono cose che capitano. Speriamo di avere un po’ più di fortuna nel prossimo appuntamento".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Super Formula
Piloti Andrea Caldarelli
Articolo di tipo Ultime notizie