Andrea Caldarelli sul podio in Super Formula al Fuji

Il pilota italiano ha sfruttato molto bene l'occasione che gli è stata data per sostituire Lotterer

Andrea Caldarelli sul podio in Super Formula al Fuji

Ottima performance per Andrea Caldarelli a Motegi. Il pescarese, chiamato all’ultimo minuto dal team Tom’s per sostituire Andre Lotterer impegnato nel suo debutto in Formula 1 a Spa, ha conquistato il podio al termine di una dura gara.

Come già per la precedente corsa disputata da Andrea in Super Formula al Fuji, dove aveva conquistato la pole position, il meteo ha condizionato il finale di gara, ma Andrea è stato bravo sia nel gestire la vettura sul bagnato, che nel rintuzzare gli attacchi di Loic Duval per il podio.

In qualifica Andrea ha ottenuto il sesto tempo, condizionato dal traffico nel giro lanciato, ma forte di un buon lavoro fatto nelle prove libere, ha sfruttato il buon rendimento degli pneumatici Bridgestone andandosi a prendere subito il podio virtuale nelle prime fasi di gara.

Dal muretto box è stato deciso di ritardare il cambio gomme, situazione che gli ha permesso al limite di mantenere il terzo posto sino alla bandiera a scacchi, sventolata in regime di safety-car a causa dell’abbondante pioggia.

Andrea Caldarelli: "Ringrazio Toyota ed il team Tom’s per avermi dato questa opportunità. In due chiamate nella Super Formula ho conquistato la pole position ed il podio, con un bottino ora di sette punti che mi permettono di occupare la nona posizione in classifica. Adesso però tornerò a concentrarmi a pieno sul Super GT, dove sono leader di campionato, perché la prossima gara in programma a Suzuka, sarà una delle più difficili dell’anno e che potrebbe segnare l’esito della nostra stagione".

condividi
commenti
Bellissima pole di Andrea Caldarelli al Fuji
Articolo precedente

Bellissima pole di Andrea Caldarelli al Fuji

Articolo successivo

La Super Formula inizia in salita per Andrea Caldarelli

La Super Formula inizia in salita per Andrea Caldarelli
Carica i commenti