Il Campionato Svizzero di Slalom riprende a Interlaken questo fine settimana

condividi
commenti
Il Campionato Svizzero di Slalom riprende a Interlaken questo fine settimana
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Simone Chimento, Motorsport.com Switzerland
05 apr 2019, 14:54

L'aerodromo di Interlaken, questo fine settimana, ospiterà l'apertura del Campionato Slalom svizzero, con quasi 300 piloti alla partenza e molte battaglie in prospettiva nelle diverse categorie.

Fabian Eggenberger
Philip Egli, Dallara F393-EPR-2, Racing Club Airbag
Martin Burki, MB Motorsport
Martin Burki, VW Polo MB, MB Motorsport
Marcel Maurer, Tatuus-Renault, Autersa Racing Team

Più di 290 piloti partiranno sabato sulla pista dell'aerodromo di Interlaken, prendendo d'assalto il cronometro. Circa 120 piloti gareggeranno per il Campionato Slalom svizzero, mentre gli altri saranno divisi in classi LOC e Cup. La nuova Suzuki Swiss Racing Cup, da sola, conta 40 partecipanti.

Tra i favoriti per la vittoria, Philip Egli punta a ripetere sulla stessa pista la vittoria dello scorso anno. Il pilota di Zurigo ambisce ad un altro successo con la Dallara F393 EPR-2 monoposto.

Il Racing Club Airbag dovrà affrontare piloti come Marcel Maurer (Tatuus-Renault) e l'esperto Daniel Mauerhofer, che festeggerà 40 anni di motorsport al volante di una nuova vettura: una formidabile monoposto Dallara con motore Nissan V6, già schierata nel campionato World Series by Nissan con oltre 410 cavalli di potenza. Da vedere anche nelle monoposto Thomas Zürcher che cercherà di brillare al volante del suo ex Tatuus Formula 4. 

Aérodrome d'Interlaken, circuit 2019

Aérodrome d'Interlaken, circuit 2019

Sul fronte dei prototipi CN sicuramente sarà da seguire Lukas Eugster: il vice-campione Junior Mountain 2017 si giocherà una bella chance al volante della Ligier JS53 Evo 2, visti i recenti e promettenti test.

Sul versante delle vetture chiuse, Martin Bürki sarà ancora una volta in pista al volante della sua verde brillante MB Polo, con la quale punterà al sesto titolo nazionale nella categoria E1. A lui si aggiungeranno il suo principale rivale, Manuel Santonastaso e la sua BMW 320, seconda nel campionato dello scorso anno e con molta voglia di rivalsa in questa stagione. 

Leggi anche:

Accanto alla Renault Classic Cup, alla Lotus V6 Cup Svizzera e all'Abarth Trofeo Slalom, l'attrazione di questa prima prova sarà senza dubbio la Suzuki Swiss Racing, con ben quaranta piloti al via, tutti al volante della nuova Suzuki Swift da 1,4 litri.

Le prime corse partiranno il sabato mattina dalle 6:45, mentre la gara dovrebbe concludersi intorno alle 17:35.

 
Articolo successivo
La CSN replica: “Misure adottate per la sicurezza dei piloti”.

Articolo precedente

La CSN replica: “Misure adottate per la sicurezza dei piloti”.

Articolo successivo

Philip Egli rimane imbattuto a Interlaken

Philip Egli rimane imbattuto a Interlaken
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie