Rigon gioca in casa ad Adria

Rigon gioca in casa ad Adria

Il portacolori dell'Anderlecht continua a sperare nel titolo dalla sua terza piazza

A poco più di un mese dall’ultimo esaltante weekend sul tracciato inglese di Brands Hatch, appuntamento che ha inaugurato il girone di ritorno della Superleague Formula, Davide Rigon è pronto a tornare al volante della sua monoposto da 750 cv per continuare la cavalcata verso la vetta della classifica nella gara di “casa”, all’Adria International Raceway. La punta di diamante dell’Anderlecht arrivata all’appuntamento sul circuito di casa con un bottino di 427 punti grazie ai 10 podi (3 vittorie, 6 secondi posti, 1 terzo posto) che gli sono valsi fino ad oggi il terzo posto in classifica generale, a soli 36 lunghezze dal vertice, con ancora 5 giornate da scrivere. “Dopo la vittoria e il secondo posto conquistati in casa dell’RSC Anderlecht in Belgio, spero di poter regalare al mio pubblico un altro esaltante risultato per continuare così la caccia al primo posto” dichiara Davide Rigon. “Ci sono tantissimi punti in palio ad ogni gara e io devo ancora recuperare 36 punti. Dovremmo restare concentrati da qui fino alla fine del campionato. Quella di Adria è una pista che conosco bene dove ci corso tante volte vincendovi sia in Formula 3 che Formula Renault 2000. L’ultima gara risale al 2008 al volante della Ferrari F430 per il Mondiale FIA GT. Per la Superleague sarà un circuito atipico, credo il più lento di tutta la stagione, e richiederà un set-up molto differente rispetto a quanto utilizzato sulle altre piste. E’ un po’ come una Montecarlo su pista, ovvero medie basse e tante frenate. Per quanto riguarda la ‘mia’ Adria, credo che sarà un evento speciale, perché ci saranno moltissime persone a sostenermi, vivendo non distante dal circuito. Ma è un elemento che non mi crea pressioni, anzi, mi carica positivamente. Arriviamo da una serie di risultati positivi che ci hanno lanciato nella zona calda della classifica. Sarebbe un sogno lasciare il tracciato in testa alla classifica di campionato. Sarà difficile, ma sperare non costa nulla, e di sicuro ce la metterò tutta!”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati SF
Piloti Davide Rigon
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag h2roma