Marco Melandri correrà nella Seat Leon Cup Italia ad Imola

Ieri il pilota della Ducati nel Mondiale Superbike ha avuto una prima presa di contatto con la vettura spagnola a Franciacorta e ci ha concesso le sue impressioni a caldo.

Marco Melandri correrà nella Seat Leon Cup Italia ad Imola
Marco Melandri e Carlotta Fedeli, Seat Leon Cup
Marco Melandri, Ducati Aruba Team e Carlotta Fedeli
Marco Melandri, Ducati Aruba Team

Pur essendo un pilota di moto, Marco Melandri non ha mai nascosto la sua passione per le quattro ruote. Ogni volte che gli è possibile, il portacolori della Ducati nel Mondiale Superbike si concede qualche "scappatella", com per esempio l'anno scorso, quando ha disputato le tappe di Mugello e Misano della Lotus Cup Italia, riuscendo anche a vincere nella prima.

Anche per quest'anno il ravennate ha deciso di aggiungere un impegno automobilistico al suo calendario: nel weekend del 9 e 10 settembre sarà infatti in pista ad Imola nella gara valida per la serie tricolore della Seat Leon Cup.

Ieri però Marco era a Franciacorta per realizzare delle riprese commerciali legate proprio alla partnership tra Ducati e Seat ed ha approfittato del test drive che la Casa spagnola aveva organizzato per la stampa italiana per prendere le misure alla vettura.

"E' stata una bella opportunità, la Seat Leon Cup è una macchina molto divertente. Ho fatto un po' di giri per capirla, ma spero di riuscire a fare ancora qualche giro per prendere più confidenza" ha detto dopo il suo primo run al volante di questo bolide da 330 cavalli.

Quando gli è stato chiesto cosa gli è piaciuto in particolare, ha aggiunto: "E' molto maneggevole e molto diretta. Se le gomme si surriscaldano, tende un po' a smusare, quindi bisogna capirla bene. Nelle curve hai una bella velocità di percorrenza, ma devi guidarla in maniera molto 'morbida', perché se provi ad essere troppo aggressivo è peggio".

In passato Melandri ha già dimostrato di saperci fare anche con un volante per le mani, ma non si è sbilanciato troppo sulle sue aspettative per Imola: "Credo che sia una pista molto bella per correre con questo tipo di macchine. Ci ho già corso con la Lotus, ma avevo avuto qualche difficoltà, mentre al Mugello avevo vinto. Sicuramente sarà divertente, ma vedremo cosa salterà fuori".

condividi
commenti
Seat Motorsport Italia lancia la ST Cupra Cup insieme alla Leon Cup racer
Articolo precedente

Seat Motorsport Italia lancia la ST Cupra Cup insieme alla Leon Cup racer

Articolo successivo

Test Seat Leon ST Cupra Cup: entry level, ma di lusso

Test Seat Leon ST Cupra Cup: entry level, ma di lusso
Carica i commenti