GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
53 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
75 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
11 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
39 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
3 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
25 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
123 giorni

Prima vittoria per Eric Berguerand

condividi
commenti
Prima vittoria per Eric Berguerand
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Simone Chimento, Motorsport.com Switzerland
18 giu 2019, 15:59

Il pilota vallesano ha iniziato la sua stagione nel Campionato svizzero della montagna nel migliore dei modi, vincendo il rally di Hemberg davanti a Marcel Steiner e Thomas Amweg.

Eric Berguerand ha mostrato le sue ambizioni all'attesissima apertura del campionato svizzero della montagna questo fine settimana nella gara di Hemberg: nonostante l'assenza di test precedenti al volante della sua Lola FA99, il vallesano ha ottenuto un'altra vittoria, dopo un grande duello con Marcel Steiner.

Quest'ultimo aveva infiammato la sfida, stabilendo il nuovo record del percorso in 53,13 secondi al primo tentativo, al volante della sua LobArt 01. Un record durato solo pochi minuti, prima che Berguerand rispondesse con il tempo di 53''08.

Marcel Steiner, LobArt LA01, Equipe Bernoise

Marcel Steiner, LobArt LA01, Equipe Bernoise

Steiner era determinato a riconquistare la testa alla seconda salita, ma colpendo la parete ha danneggiato leggermente la parte anteriore del suo prototipo, facendo segnare comunque un tempo di 53''77.

Alle sue spalle, Berguerand non ha migliorato il proprio tempo, ma la salita in 53"15 gli ha permesso di prendere il comando della classifica generale delle prime due salite, con un vantaggio di 0,67 secondi sul rivale. La terza salita non ha cambiato nulla, nessuno dei due uomini ha migliorato il proprio tempo: Eric Berguerand ha vinto questa prima battaglia della stagione davanti a Steiner.

Thomas Amweg, Lola B99-50M, Jo Zeller Racing

Thomas Amweg, Lola B99-50M, Jo Zeller Racing

Photo de: RK Photography

La battaglia per il terzo posto sul podio è stata molto serrata tra Thomas Amweg (Lola B99/50M) e Robin Faustini (Reynard K01). Alla fine, è stato Amweg ad avere l'ultima parola, battendo il suo rivale di 0,7 secondi nonostante l'assenza di tempo nella prima salita a causa di un albero della trasmissione rotto, mentre Marcel Maurer ha completato la top 5 al volante della sua Formula Renault 2.0 davanti a Christian Balmer e Thomas Zürcher.

Roger Schnellmann, Mitsubishi Lancer Evo 8 J-SPEC, Rennclub Untertoggenburg

Roger Schnellmann, Mitsubishi Lancer Evo 8 J-SPEC, Rennclub Untertoggenburg

Photo de: RK Photography

Nella categoria Turismo, Roger Schnellmann ha vinto nonostante un problema al differenziale sulla Mitsubishi Evo VIII. Dopo una rapidissima riparazione dal team RCU Rennclub Untertoggenburg, il pilota di Wangen ha stabilito un tempo di 1'58''88, sufficiente a garantirgli la vittoria nelle vetture chiuse. 

Purtroppo, il tanto atteso duello tra Roger Schnellermann e Ronnie Bratschi non si è svolto, poiché quest'ultimo ha rotto la sospensione sulla prima salita. Alle spalle di Schnellmann, Thomas Kessler (anche lui su Mitsubishi Evo VIII) e Simon Wüthrich (VW Golf Turbo) completano il podio del superturismo.

Andy Feigenwinter, Lotus Exige 430, Ferrari Schweiz

Andy Feigenwinter, Lotus Exige 430, Ferrari Schweiz

Photo de: RK Photography

Nella SuperSeries, Andy Feigenwinter è stato il più veloce sulla Lotus Exige 430, appena 0,32 secondi più veloce di Dino Wintsch. Una bella battaglia anche nella Renault Classic Cup, con Philipp Krebs che ha vinto per soli due centesimi di secondo davanti a René Schnidrig e Michaël Schläpfer.

Il prossimo appuntamento si terrà il 29 e 30 giugno con la Cronoscalata di Reitnau.

 
Articolo successivo
Il TCR Hill Climb Series Championship e il TCR Swiss Trophy rinviati al 2020

Articolo precedente

Il TCR Hill Climb Series Championship e il TCR Swiss Trophy rinviati al 2020

Articolo successivo

Vittoria e record per Eric Berguerand a Reitnau

Vittoria e record per Eric Berguerand a Reitnau
Carica i commenti