WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
Moto3
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
G
Motegi
18 ott
-
20 ott
Moto2
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
G
Motegi
18 ott
-
20 ott
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
44 giorni
Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
G
Portimao
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
10 giorni
DTM
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
10 giorni

È il turno di Steiner a Oberhallau?

condividi
commenti
È il turno di Steiner a Oberhallau?
Di:
, Motorsport.com Switzerland
22 ago 2019, 20:31

Regolarmente secondo nelle gare del campionato svizzero della montagna alle spalle di Eric Berguerand dall'inizio della stagione, Marcel Steiner punta alla sua prima vittoria stagionale questo fine settimana a Oberhallau.

Non c'è tempo per prendersi una pausa per i concorrenti del Campionato Svizzero della montagna: una sola settimana dopo una spettacolare edizione della gara St. Ursanne-Les Rangiers, i corridori si incontreranno sul versante del cantone di Sciaffusa, a Oberhallau, per una gara che sembra essere ancora molto competitiva.

Una gara che segnerà il ritorno di Eric Berguerand alla partenza: dopo aver perso la gara di St. Ursanne-Les Rangiers, come è sua abitudine dal suo grave incidente su questa pista nel 2007, il vallesano sta infatti tornando al lavoro a Oberhallau, con l'obiettivo di continuare la sua impressionante raccolta di vittorie in questa stagione.

Eric Berguerand, Lola FA99, Atelier de la Tzoumaz

Eric Berguerand, Lola FA99, Atelier de la Tzoumaz

Photo de: Michael Guignard

Vincitore dei primi quattro round della stagione, il residente dell'Atelier de la Tzoumaz guida la classifica generale. Se la sua rinuncia a Les Rangiers ha permesso a Marcel Steiner di guadagnare un piccolo punto nella classifica del campionato, anche lui dovrà contare il risultato a fine stagione. Berguerand ha quindi un vantaggio, anche se naturalmente ha già bruciato il suo jolly, e non avrà il diritto di commettere errori nei restanti round.

Ma Marcel Steiner ha ragione di credere nelle sue possibilità di vincere a Oberhallau, dove detiene il record della pista dal 2002, in 1'08''49, e dove si è imposto solo un anno fa. Secondo dietro Steiner nel 2018, Joël Volluz dovrà purtroppo ritirarsi per Oberhallau, la Lola FA99 del giovane pilota vallesano che ha avuto problemi al cambio a Les Rangiers, che non è stato in grado di risolvere in tempo per questo fine settimana.

Andy Feigenwinter, Lotus Exige 430, Ferrari Schweiz

Andy Feigenwinter, Lotus Exige 430, Ferrari Schweiz

Photo de: Christian Eichenberger

Nella categoria turismo, stiamo per seguire un altro duello al vertice tra Ronnie Bratschi e Roger Schnellmann, entrambi alla guida di una Mitsubishi. Per ora, Schnellmann guida il suo rivale in termini di numero di vittorie dall'inizio della stagione, da tre a due, ma Bratschi ha avuto problemi tecnici per ben due volte. Ma se i due uomini sono i favoriti per la vittoria nella loro categoria, è Andy Feigenwinter, regolare e preciso come un metronomo dall'inizio della stagione, che guida il campionato.

A Oberhallau, gli spettatori seguiranno da vicino anche il locale Jürg Ochsner, che punterà ai primi posti al volante della sua Opel.

Un pensiero andrà anche a Martin Bürki, che ha guidato la sua tradizionale VW Polo Green MB Competition, una settimana dopo la morte del suo amico e membro dell'equipaggio Jürg Beiner, scomparso lo scorso fine settimana. Una gara che il campione svizzero dedicherà al defunto pilota grigionese.

Articolo successivo
Vittoria e record per Eric Berguerand a Reitnau

Articolo precedente

Vittoria e record per Eric Berguerand a Reitnau

Carica i commenti