TT 2019: David Johnson con Honda Racing accanto al confermato Ian Hutchinson

condividi
commenti
TT 2019: David Johnson con Honda Racing accanto al confermato Ian Hutchinson
Di:
25 gen 2019, 15:46

Il pilota di Adelaide farà coppia con "Bingley Bullet" nelle categorie Superbike e Superstock 1000, con Hutchinson che competerà anche in Supersport con una CBR600RR.

Honda Racing ha svelato la sua line up per la stagione 2019 delle corse su strada: dopo l'addio di Lee Johnston, sarà David Johnson a difendere i colori del team al Tourist Trophy e alla North West 200, accanto al confermato Ian Hutchinson.

Il duo della Honda andrà a caccia della vittoria nelle classi Superbike e Superstock, in sella alle CBR1000RR Fireblade SP2, mentre Hutchinson gareggerà anche in Supersport con una CBR600RR.

“Mi sento fiducioso avvicinandomi a questa stagione sulle strade” ha affermato “Hutchy”.

Nel suo secondo anno con il team, il 16 volte vincitore del TT punta a riscattare un 2018 sottotono, a causa del recupero dall'infortunio alla gamba fratturata nel Senior TT del 2017.

“L'anno scorso è stato un rimettersi in piedi e imparare di nuovo la Fireblade. I risultati sono stati un po' deludenti, perché non hanno riflesso il duro lavoro svolto dietro le quinte - ha spiegato "Bingley Bullet”- Ma dal TT sono stato in pista con la Fireblade e la mia moto, quindi con questo chilometraggio e il programma di test che abbiamo per quest'anno, penso che saremo in una buona posizione quando arriveremo alla North West 200. Sono ansioso di iniziare e non vedo l'ora che inizi il primo test del team”.

L'entusiasmo di Hutchinson è pienamente condiviso dal suo nuovo compagno di squadra David Johnson, che torna in sella a una Honda dopo il debutto al TT nel 2010, in cui ha vinto il titolo di miglior newcomer dell’anno.

“Sono davvero felice di unirmi al team Honda Racing per questa stagione. Sento che legherò con la Fireblade, quindi sono molto entusiasta di iniziare e guidare le moto", ha affermato “Davo”

“Con Hutchy che si sta riprendendo dai suoi infortuni, penso che lavoreremo bene e avrò delle persone fantastiche intorno a me nella squadra. Non vedo l'ora di tornare nel Regno Unito e iniziare i test!”.

Articolo successivo
TT 2019: Michael Dunlop resta con Tyco BMW per puntare a una doppia vittoria sull’Isola di Man

Articolo precedente

TT 2019: Michael Dunlop resta con Tyco BMW per puntare a una doppia vittoria sull’Isola di Man

Articolo successivo

TT 2019: il team MD Racing torna in azione con Michael Dunlop

TT 2019: il team MD Racing torna in azione con Michael Dunlop
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Road racing
Piloti Ian Hutchinson , David Johnson
Autore Daniela Piazza