TT 2019: McLean non sarà al via dopo l’infortunio alla Tandragee 100

Il miglior newcomer del TT 2017 è costretto a rinunciare a North West 200 e Tourist Trophy, a causa delle lesioni riportate nell’incidente di sabato.

TT 2019: McLean non sarà al via dopo l’infortunio alla Tandragee 100

La caduta all’ultimo giro della gara delle Supertwin è costata più di un brutto spavento ad Alan McLean.

Come annunciato dal team McAdoo Kawasaki, il 23enne di Tobermore sarà costretto a saltare la North West 200 e il Tourist Trophy, a causa delle lesioni riportate nell’incidente. Difficile stimare i tempi di recupero di McLean, a cui sono state diagnosticate, al Royal Hospital Belfast, la rottura di braccio, clavicola e scapola; la frattura del bacino e una costola rotta.

Un vero peccato per il giovane nordirlandese, che stava dimostrando di essere in gran forma, in questo inizio di stagione.

Leggi anche:

Archiviata la Cookstown 100 con una vittoria e tre podi, McLean aveva inziato la Tandragee 100 mettendo a referto la pole position per la gara Supertwin e il 3° e 4° tempo di qualifica nelle classi Supersport 600 e Superbike. Al sabato, l'alfiere del team McAdoo si era mostrato combattivo sin dal via della Supersport, dove era riuscito a sopravanzare il poleman Derek McGee e a condurre al comando quasi tutta la gara, piegandosi al “Mullingar Missile” soltanto nel finale. Una vittoria sfumata per poco, a cui aveva fatto seguire il terzo posto nella gara SBK, chiusa alle spalle di Derek Sheils e Derek McGee, stampando il giro più veloce, in sella alla sua Kawasaki ZX-10RR.

condividi
commenti
TT 2019, Norton: in pista la Superlight per preparare l'assalto alla Lightweight

Articolo precedente

TT 2019, Norton: in pista la Superlight per preparare l'assalto alla Lightweight

Articolo successivo

North West 200: Stefano Bonetti entra nella storia vincendo tra le Supertwin

North West 200: Stefano Bonetti entra nella storia vincendo tra le Supertwin
Carica i commenti