TT 2018: John McGuinness correrà per il rivale Michael Dunlop

McPint si presenterà sulla linea di partenza a Grandstand sulla Honda CBR600RR preparata dal team privato di Michael Dunlop nelle due gare della classe Supersport

TT 2018: John McGuinness correrà per il rivale Michael Dunlop
John McGuinness, MD Racing Supersport
John McGuinness, MD Racing Supersport
John McGuinness, MD Racing Supersport
John McGuinness, MD Racing Supersport

Provate a immaginare: Marc Marquez che ingaggia Valentino Rossi per correre per lui, nel suo team, come compagno di squadra. Impossibile, vero? Il paragone sembra azzardato, ma la valenza di quello a cui assiteremo nelle due gare della classe Supersport al Tourist Trophy 2018 ha esattamente questa clamorosa portata. John McGuinness correrà nel team di Michael Dunlop, la MD Racing, come compagno di squadra dell'asso nord irlandese tra le 600cc.

Una mossa senza precedenti ha messo insieme due dei più grandi piloti che l'Isola di Mann abbia mai visto e pensare che, come racconta lo stesso Missile di Morecombe, è nata quasi come uno scherzo: "Un po' per gioco, mi sono divertito a provocare Michael chidendogli di costruire una moto anche per me e da lì è nato tutto. Sono un suo grande fan, sia per i risultati che ha ragigunto come pilota, sia per quello che ha dimostrato mettendo in piedi un team privato in grado di battagliare e vincere contro le squadre ufficiali. Il nome Dunolp significa molto per i tifosi e per me, non vedo l'ora di rappresentarlo nell'evento di quest'anno".

Dunque il 4 e il 6 giugno vedremo sulla stessa Honda CBR600RR due piloti che, messi assieme, hanno vinto 38 TT. Entrambi hanno ottimi palmares nella classe: il ragazzo dell'Ulster ha vinto la gara dell'anno scorso, mentre McPint vinse nel 2005 (Yamaha) e 2006 (Honda) ed è andato a podio nelle edizioni 2007, 2008, 2011 e 2013. Nel corso degli ultimi 10 anni il 23 volte vincitore del TT ha corso con Padgett e più recentemente con Jackson Racing, non finendo mai al di sotto dell'ottava posizione. Il suo record personale con le 4 cilindri 600cc sul Mountain è il giro fatto alla media di 127.210 miglia orarie nel 2013.

Da parte sua, Dunlop è l'uomo più veloce del Mountain tra le 600cc con il giro record fatto alla media di 128.667 miglia orarie conseguito sulla CBR600RR nel 2013. "Non era nei miei piani costruire un'altra moto - ha dichiarato Michael - ma quando John ha iniziato a parlarmi ho subito pensato fosse una grande idea, non potevo dire di no. Sono contento, per me e per il team perché avere con noi l'uomo che ha vinto 23 TT è un occasione unica per imparare qualcosa di nuovo. La gente non lo vede come un pilota da 600cc, ma in questa classe ha vinto gare ed è andato a podio e io voglio dargli una moto in grado di farlo salire sul gradino più alto del podio".

condividi
commenti
John McGuinness torna al TT con Norton
Articolo precedente

John McGuinness torna al TT con Norton

Articolo successivo

TT 2018: Paton SC-Project Reparto Corse ingaggia Michael Dunlop

TT 2018: Paton SC-Project Reparto Corse ingaggia Michael Dunlop
Carica i commenti