Tutto pronto per il Rally storico Città di Adria

Tutto pronto per il Rally storico Città di Adria

L'appuntamento ha già raccolto numerosi iscrizioni, che chiuderanno il prossimo sei marzo

Nonostante le “voci” che tentano, senza successo, di metter in cattiva luce l'operato di Delta Sport, il cammino della seconda edizione del Rally Storico Città di Adria – Memorial Valerio Cavallari e del 2° Revival Città del Pane, procede senza sosta né esitazioni.

A pochi giorni dal termine fissato per l'invio dei moduli, le iscrizioni stanno arrivando con buon ritmo e si prospetta un'edizione davvero interessante visti i nomi che si leggono sulle schede finora pervenute. Oltre all'equipaggio vincitore della prima edizione in versione storica, quello formato dai bresciani Roberto Montini ed Erika Zoanni, si può dare quasi con certezza la notizia che al via ci saranno ben tre vincitori di almeno un'edizione del periodo 1984- 1997 i cui nomi verranno svelati non appena chiuse le iscrizioni; diventano quattro, se aggiungiamo anche l’attuale sindaco di Adria Massimo Barbujani che avrà comunque un ruolo “attivo” nella manifestazione. Molto interessante anche l'andamento delle iscrizioni delle vetture “Classiche” del periodo J2 che correranno con classifica a parte, tra le quali si prospetta addirittura un poker di BMW M3 Gruppo A al via.

Attesi anche i protagonisti del Campionato Triveneto Rally Storici che proprio ad Adria vedrà l'inizio della sfida che lo scorso anno si è guadagnata la palma della più frequentata della Serie interregionale. Altrettanto interesse per il Revival Città del Pane che a sua volta aprirà l'attesa edizione 2015 del Trofeo Tre Regioni di regolarità sport.

Nel frattempo è stata anche ufficializzata la conferenza di presentazione dell’evento alla stampa ed alle autorità che si terrà nella giornata di martedì 10 marzo presso la sala convegni dell'Ostello Amolara – già sede della direzione gara - con inizio alle ore 18.30. All'evento sono invitati anche i piloti e gli appassionati locali. Oltre ai dettagli della gara, verranno ufficializzati anche i numerosi premi speciali che andranno ad arricchire i riconoscimenti da assegnare agli equipaggi; è stata infatti confermata la sinergia con Dolomiti Motors che metterà nuovamente in palio l’iscrizione gratuita al 4° Dolomiti Historic Rally e al 4° Dolomiti Historic Revival, a calendario a fine maggio, per i vincitori del rally e della regolarità polesana. A queste si aggiungono anche le iscrizioni al Rally Città di Modena Historic e alla Sport Città di Modena, di recente confermate da Prosevent, organizzatore della gara emiliana di fine giugno in collaborazione con Garage Emilia Corse, che verranno assegnate alle Scuderie prime classificate nel rally e nella regolarità.

Soddisfatto Luca Levi, presidente di Delta Sport, che con le sue parole ringrazia gli amici emiliani per aver accettato la proposta di collaborazione tra il Rally di Adria e quello di Modena: “Due eventi che per tanti anni hanno fatto parte della stessa zona legando le proprie storie sportive e che ha visto molti equipaggi delle nostre terre scendere in Emilia a correre e viceversa. Il nostro obiettivo è quello di continuare a crescere anno dopo anno e siamo fermamente convinti che riuscire a creare, e mantenere queste sinergie nel tempo, possa solo far bene a noi organizzatori e al nostro sport permettendoci di valorizzare ulteriormente il territorio in cui viviamo”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Articolo di tipo Ultime notizie