Rally RomaCapitale finale del Trofeo Rally Nazionali

Rally RomaCapitale finale del Trofeo Rally Nazionali

La gara capitolina andrà in scena l'8 e 9 novembre di quest'anno per la seconda edizione

Già adulto al secondo anno. Forse lo è stato anche lo scorso anno, quando si presentò con forza nel contesto nazionale dei rallies. Una gara, il Rally di RomaCapitale che all’inizio dello scorso autunno creò una vera e propria scossa tellurica nel plateau dei rallies italiani, catalizzando anche l’attenzione dei media stranieri, riportando le corse su strada nella “città eterna” dopo ben nove anni di assenza.

Quest’anno si replica anzi, si migliora, si cresce, si cercano nuovi spazi, per la seconda edizione, in programma per l’8 e 9 novembre, cui è stata assegnata la validità quale finale unica del Trofeo Rally Nazionali, la gara che andrà a raccogliere i rallisti di tutta Italia, coloro che svolgono l’importante attività di base, pronti a sfidarsi in un palcoscenico unico. Per questo, Rally Project Eventi, l’organizzatore, insieme al Direttore di Gara Gianluca Marotta, negli ultimi due mesi hanno lavorato senza soste per allestire un altro evento di ampio respiro, quello che dovrà dare la continuità ed allo stesso tempo prosegua a tracciare il futuro.

TORNA LA PROVA AL “COLOSSEO QUADRATO”, PARTENZA E ARRIVO IN PIAZZA DEL POPOLO
Se lo scorso anno un evento di ampia risonanza, con la partenza e l’arrivo alla “Bocca della Verità” e l’allestimento della prova spettacolo all’Eur, davanti al “Colosseo Quadrato”, quest’anno il Rally di RomaCapitale cerca nuovi stimoli: la “piesse” presso il“Palazzo della Civiltà Italiana”, sarà riproposta con l’avvincente formula dell’uno contro uno mentre la partenza e l’arrivo (con cerimonia di premiazione) saranno in Piazza del Popolo, ai piedi del Colle del Pincio, una location da sogno, al cui centro è posto il celebre “Obelisco Flaminio”,monolito di granito costruito in Egitto nel 1232-1200 a.C.

Il percorso è stato ricavato nel reatino, tre altri diversi tratti cronometrati due dei quali da ripetersi due volte ed uno tre volte. La prova più lunga sarà di 27,700 Km, la più breve di 8 Km. Il riordinamento notturno tra la prima e la seconda giornata è stato previsto in Piazza Vittorio Emanuele II a Rieti, il Parco di Assistenza ad Osteria Nuova.

La gara prenderà il via sabato 8 novembre alle ore 16,01 da Piazza del Popolo, poi i concorrenti inizieranno le sfide all’Eur con la prova denominata “Città di Roma” (dalle ore 16,50) e successivamente si porteranno a Rieti per entrare nel riordinamento notturno in Piazza Vittorio Emanuele II (entrata ore 19,28). L’indomani, domenica 9 novembre ne usciranno a partire dalle 8,01 e dopo l’intera giornata di duelli faranno ritorno a Piazza del popolo in Roma, alle ore 17,47. La gara misura in totale 452,450 chilometri, dei quali 104,180 di distanza competitiva.

UN QUARTIER GENERALE ESCLUSIVO
Si è guardato al minimo dettaglio anche per l’edizione 2014, certamente considerando la scorta dell’esperienza dell’anno passato. Per il 2° Rally di RomaCapitale, non poteva mancare una location esclusiva ed affascinante per la Direzione di Gara, per la Segreteria e Sala Stampa, nuovamente individuata presso lo SHERATON GOLF PARCO DE' MEDICI HOTEL & RESORT in Via Salvatore Rebecchini, 39 a Roma.

La prima edizione del Rally di RomaCapitale, lo scorso ottobre, avvalorata dalla presenza di alcuni “nomi” di risonanza del rallismo italiano primo fra tutti il sette volte Campione d’Italia Paolo Andreucci - venne vinta da De Dominicis-Chiarcossi, su una Ford Focus WRC.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Articolo di tipo Ultime notizie