Jan Kopecký chiude con un'altra vittoria nell'APRC

condividi
commenti
Jan Kopecký chiude con un'altra vittoria nell'APRC
13 nov 2014, 08:18

Quarto successo su sei eventi per il ceco, laureatosi Campione nella serie Asia-Pacifico con la Škoda.

Jan Kopecký ha conquistato la sua quarta vittoria in Cina, concludendo con un altro grande risultato la sua avventura nel Campionato Rally Asia-Pacifico.

Il ceco, già matematicamente Campione APRC, ha terminato davanti a tutti anche al Rally Longyou; il pilota della Škoda Fabia Super 2000, assieme a Pavel Dresler, si porta a casa la quarta vittoria su sei eventi.

"Ovviamente è un grande risultato per tutti noi - ha detto il 32enne - Sapevamo che l'APRC sarebbe stata una serie piuttosto dura, ma forse lo è stata ancora di più rispetto a quel che ci aspettavamo. Il Titolo significa tantissimo per noi! Vorrei ringraziare tutti i ragazzi del team e il mio navigatore, Pavel Dresler, senza il quale sarei sicuramente rimasto invischiato in queste Speciali completamente nuove e così lunghe e difficili."

L'indiano Gaurav Gill, compagno di squadra di Kopecký ed ex-Campione APRC, si è dovuto ritirare per un guasto ad una sospensione, ma non ha perso l'occasione per complimentarsi col vincitore: "E' stata una battaglia molto dura, ma Jan ha meritato il Titolo. Ovviamente avrei preferito vincere in Cina, ma sono orgoglioso di aver contribuito al successo della Škoda in questa stagione."

Michal Hrabánek, Motorsport Director di Škoda, ha aggiunto: "E' il finale di stagione perfetto per la Škoda. Ancora una volta abbiamo mostrato a tutti la competitività della nostra Fabia Super 2000, sviluppata sapientemente dai nostri ingegneri. Ora possiamo festeggiare i Titoli vinti in due campionati molto importanti per noi, come l'APRC e l'ERC, oltre ai quattro nazionali conquistati. Penso che i risultati parlino da soli. Vorrei ringraziare tutti i piloti e il team Škoda  per questa annata incredibile. E' fantastico che la Škoda sia ancora la migliore, soprattutto in una serie che si avvicina al più grande mercato dell'automobile, ovvero quello cinese. Le nostre vetture sono piaciute ad un sacco di gente qui."

Prossimo articolo Rally
Ken Block sfida Valentino Rossi al Monza Rally Show

Previous article

Ken Block sfida Valentino Rossi al Monza Rally Show

Next article

Ecco i convocati per il Supercorso Federale Rally

Ecco i convocati per il Supercorso Federale Rally

Su questo articolo

Serie Rally
Piloti Gaurav Gill
Tipo di articolo Ultime notizie