Rally Italia Talent chiude il primo anno al Motor Show

Rally Italia Talent chiude il primo anno al Motor Show

I vincitori dell'edizione 2014 e gli istruttori si sono divertiti all'Area 48: l'ha spuntata la coppia Longhi-Bogoni

Rally Italia Talent è sbarcato al Motor Show nella prima giornata dedicata proprio ai Rally. I vincitori della prima edizione hanno avuto modo di confrontarsi su un tracciato ancora tutto su asfalto, ma leggermente rivisto rispetto a quello utilizzato fino a ieri dai protagonisti della velocità.

Ma la cosa più curiosa è che per la prima volta hanno potuto confrontarsi in gara con i loro istruttori: i piloti ed i navigatori, infatti, sono stati separati ed accoppiati con un professionista, dando vita a due gironi distinti, divisi appunto in base al ruolo del partecipante.

Al termine delle sfide disputate al volante delle Peugeot 208 R2 della Gliese Engineering e delle Abarth 500 Trofeo della Romeo Ferraris, i vincitori dei due gironi si sono quindi affrontati in una Superfinale che ha designato il nome del vincitore finale.

A spuntarla alla fine sono stati i navigatori ed in particolare Barbara Bogoni, che però ha avuto dalla sua il vantaggio di avere al suo fianco un pilota del calibro di Piero Longhi, che ha fatto decisamente la differenza, regolando il binomio composto da Stefano Sinibaldi e Walter Nicola.

Anche se è chiaro che vincere piace sempre a tutti, lo spirito di questa gara era sicuramente un altro: dare un'ultima occasione a vincitori ed istruttori per divertirsi insieme, visto che tra poco sarà già il momento di voltare pagina con l'inizio delle selezioni 2015 che avverrà nel mese di gennaio.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Piloti Piero Longhi
Articolo di tipo Ultime notizie