Peugeot Competition: Iraldi e Cogo stregati dalle 208

Peugeot Competition: Iraldi e Cogo stregati dalle 208

La scorsa settimana hanno ritirato il loro premio, partecipando ad una giornata di test con Peugeot Italia

Da oltre 35 anni Peugeot Italia alimenta la passioni per le competizioni della clientela sportiva tramite Peugeot Competition. Dall'anno scorso il trofeo promozionale offre ai vincitori l’opportunità di difendere i colori del Leone nelle manifestazioni sportive più prestigiose.

Così è stato per Gabriele Cogni, trionfatore dell’edizione 2013, che come premio finale ha disputato – assieme alla navigatrice Silvia Mazzetti - il prestigioso Rally di Montecarlo 2014, prima tappa del Mondiale Rally, a bordo della 208 R2.

Peugeot Competition 2014 ha concluso la prima fase con la selezione dei due miglior piloti: Paolo Iraldi e Gianluca Cogo, che hanno potuto mettersi alla prova con l’esclusivo test a bordo della 208 T16 e della 208 R2.

Per loro una giornata da ufficiali sulle “speciali” del Rally de Il Ciocco assieme al team Peugeot Sport Italia affiancati da due tutor di prestigio, Paolo Andreucci e Stefano Albertini, i portacolori del Leone.

Ora, per il Peugeot Competition 2014 è il momento della seconda fase: Peugeot Competition Top. Riservato alle 208 R2, ha come premio finale la partecipazione da ufficiale al MonzaRallyShow, con una seconda vettura che affiancherà quella di Paolo Andreucci e Anna Andreussi.

Paolo Iraldi, astigiano di Mombercelli classe ’71, ha iniziato a correre nei trofei Peugeot nel 2001 con la Peugeot 106 Rallye 1.3, prevalentemente nei rally sprint. Nel 2004 è passato al volante della più potente Peugeot 106 1.6 Gr.N con cui nel 2006 è stato il vincitore assoluto della Coppa Italia della zona Piemonte e Valle d’Aosta oltre che del Peugeot Competition della stessa zona per le 106 Gr.N. Nel 2013, dopo alcuni anni di assenza, è tornato in scena con il navigatore Marco Amerio con cui ha ottenuto numerose vittorie di classe. Quest’anno ha centrato il primo posto assoluto finale nella prima fase del Peugeot Competition 2014 grazie alle vittorie nei Rally Moscato e Varallo e al secondo posto di Torino, a cui si sono aggiunti il terzo posto al Riviera Ligure e l’unico ritiro al Coppa d’Oro. Ha festeggiato nel migliore dei modi il successo vincendo di nuovo la categoria al Rally del Tartufo di fine luglio.

Gianluigi Cogo, ossolano, è un altro degli affezionati habituè dei trofei Peugeot, dove figura tre volte nell’Albo d’Oro. Nel 2005 e nel 2006 come vincitore di zona, con la stessa Peugeot 206 Rc Gr.N con cui ha conquistato il secondo posto assoluto nella prima fase del Peugeot Competition 2014. Nel 2009 come trionfatore del Girone Sud del Peugeot Competition 207 R3T. In attività dal 1998 ha quasi sempre corso con vetture Peugeot. Fra i suoi navigatori da ricordare Silvia Mazzetti, attualmente componente del Team Peugeot Italia, con cui ha vinto la classe nel Rally di Proserpina 2009.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Articolo di tipo Ultime notizie