Trofeo Autostoriche: Riolo e Caffi sono i dominatori

Trofeo Autostoriche: Riolo e Caffi sono i dominatori

Totò si è imposto con l'Audi Quattro nel 4° Raggruppamento, l'ex pilota di F.1 nel 2° e 3° Raggruppamento

La gara del Trofeo Rally Autostoriche del Motor Show ha avuto due assoluti dominatori in Totò Riolo ed Alex Caffi: il primo si è imposto nel 4° Raggruppamento con la sua Audi Quattro A2, mentre l'ex pilota di Formula 1 ha messo tutti in fila nel girone riservato al 2° e 3° Raggruppamento, al volante di una Porsche 911 SC.

Nella finalissima del 4° Raggruppamento Riolo se l'è dovuta vedere con la Lancia 037 di Enrico Brazzoli e non ha avuto particolari problemi ad andare a prendersi il gradino più alto del podio, infliggendogli un 2-0 con distacchi superiori ai 5" in entrambe le manche.

Sul gradino più basso del podio è salito invece Paolo Baggio, anche lui su una Lancia 037. Nel suo caso la finalina è stata una vera e propria passeggiata, visto che l'Audi Quattro di Andrea Zivian non è neppure scesa in pista. A Baggio comunque va il merito di aver regalato grande spettacolo agli spettatori presenti sulle tribune, regalando una bella serie di "donuts", con tanto di fiammate dagli scarichi della sua Lancia.

Veniamo ora alla finale del 2° e 3° Raggruppamento, nella quale Caffi ha dovuto affrontare l'altra Porsche di Matteo Musti. Alex ha vinto piuttosto ampiamento la prima manche, ma nella seconda il suo avversario ha provato il tutto e per tutto per ribaltare le sorti della sfida, anche se alla fine si è inchinato per poco meno di 1". Caffi quindi si è imposto 2-0.

Stesso punteggio anche nell'altra finale che metteva in palio il gradino più basso del podio, nella quale a spuntarla è stato Bruno Bentivogli con la sua Alfa Romeo GTV, piegando la concorrenza della Fiat 131 Abarth di Enrico Guggiari.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Piloti Alex Caffi , Salvatore Riolo
Articolo di tipo Ultime notizie