Kubica: "Si fa presto a rovinare il Monza Rally Show"

Kubica: "Si fa presto a rovinare il Monza Rally Show"

Il polacco lancia una frecciata a Valentino: "Ho battuto una vettura che è ufficiale e forse anche di più"

Robert Kubica è un pilota che dice sempre quello che pensa. Questo può essere considerato un pregio o un difetto a seconda dei punti di vista, ma il polacco sicuramente non ci è andato per il sottile ieri al termine del Monza Rally Show, lasciando intendere che la sua vittoria non è arrivata al termine di un duello propriamente ad armi pari con il suo avversario Valentino Rossi.

Nella serata di ieri, infatti, ha iniziato a circolare sui social network un video pubblicato dalla sua squadra, l'A-Style Team, nel quale Robert sottolinea di aver battuto una vettura "ufficiale e forse anche di più" con una Ford Fiesta RS WRC privata. Il nome del pesarese non viene mai fatto direttamente, ma il riferimento è fin troppo evidente.

"Questo non è un vero e proprio rally, è una gara molto caratteristica, con le regole che vanno un po' al di là di quelle normali. Questo secondo me è un peccato, perché è un evento molto bello, ma si fa presto a rovinarlo. Non voglio entrare nei dettagli, ma in questi due giorni sono successe delle cose che in una gara normale non sarebbero mai passate liscie. Comunque sono contento per il Team A-Style, perché è una bella soddisfazione aver battuto con una macchina privata una vettura che è ufficiale e forse anche di più" ha detto Robert.

Ma non è tutto, perché poi ha anche rincarato la dose: "Io una Fiesta WRC che fa quel rumore e che va così forte in rettilineo non l'avevo mai vista". Un vero e proprio atto di accusa: fino a ieri sono stati molti a mormorare di flange più aperte, ma nessuno lo ha mai detto chiaramente. Robert Kubica, invece, non si sottrae a raccontare ciò che ha visto...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Piloti Valentino Rossi , Robert Kubica
Articolo di tipo Ultime notizie