Monza Rally Show 2018, PS3: Valentino inarrestabile. Suninen non riesce a resistere

condividi
commenti
Monza Rally Show 2018, PS3: Valentino inarrestabile. Suninen non riesce a resistere
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
08 dic 2018, 10:48

Rossi vince la terza prova su 3 e prende il largo anche sul finlandese, che era l'ultimo pilota a poterlo impensierire. Crugnola e Rossetti danno vita a un duello entusiasmante in R5.

Valentino Rossi apre il secondo giorno di gara al Monza Rally Show 2018 con un clamoroso tempo, un 5'33"4 con cui ha probabilmente messo in cassaforte la vittoria che diverrebbe così il settimo sigillo della sua carriera alla kermesse che si tiene ogni anno all'Autodromo di Monza.

Il "Dottore" ha vinto anche la Prova Speciale 3, la Parabolica 1 di 9,66 chilometri che ha visto i protagonisti della gara fara i conti con un percorso diviso tra la pista attuale e l'anello, ma con un fondo misto. In alcuni punti la pista era particolarmente bagnata a causa della pioggia scesa nella notte, in altri, invece, era asciutta.

Valentino ha interpretato al meglio il fondo e questo gli ha permesso di scavare un divario davvero considerevole nei confronti del primo e unico avversario in questo fine settimana: Teemu Suninen. Il finlandese del team M-Sport si è così dovuto accontentare di chiudere con il secondo tempo, ma ora è a oltre 24" dalla vetta.   

Leggi anche:

Così Rossi potrà amministrare un vantaggio inaspettato (nei confronti di Suninen), ma che gli permetterà di gestire e divertirsi nelle prove che mancano alla fine. Peccato invece per la gara, perché la competizione tanto attesa è venuta a mancare immediatamente così come era prevedibile sin dalla vigilia.

Bel tempo per Roberto e Luca Brivio, capaci di fare peggio di appena 4 decimi nei confronti di Suninen. Ora i due sono saliti al settimo posto della classifica generale superando il primo pilota della classifica R5, uno splendido Andrea Crugnola.

Importante cambiamento nella classifica generale, con Tony Cairoli che ha passato un coriaceo Alessandro Perico e ora si trova terzo assoluto e primo nella categoria WRC 1.6 2016. Alle spalle di Perico nella generale troviamo la terza Ford Fiesta WRC Plus in gara, quella di Alessio "Uccio" Salucci, quinto di speciale nella PS3.

Torna a far segnare tempi interessanti Piero Longhi dopo il guasto meccanico che ieri lo ha rallentato nella giornata di ieri, mentre continua a essere molto interessante la lotta nella classe R5. Andrea Crugnola ha chiuso in testa la prova, ma con appena 1 decimo di vantaggio sul primo dei rivale Luca Rossetti. Continua a ben figurare Alessandro Re, al volante della Volkswasgen Polo GTI R5 - unica in gara - che occupa la terza posizione della classifica di categoria. 

 

Monza Rally Show 2018 - Classifica generale dopo la PS3

  Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Rossi/Cassina Ford Fiesta WRC Plus 13'35”0
2 Suninen/Salminen Ford Fiesta WRC Plus +24"5
3 Cairoli/Mori Hyundai i20 WRC +27"9
4 Perico/Turati Ford Fiesta WRC +27"9
5 Salucci/Dotta Ford Fiesta WRC Plus +30"9
6 Bonanomi/Pirollo Ford Fiesta WRC +34"4
7 Brivio/Brivio Ford Fiesta WRC Plus +35"8
8 Crugnola/Nicastri Skoda Fabia R5 +39"1
9 Longhi/Santini Hyundai i20 WRC +39"6
10 Rossetti/Minchella Hyundai i20 R5 N.G. +41"5
Articolo successivo
Valentino: "Ho ucciso la gara, ma non volevo perdere l'occasione di provare la WRC Plus!"

Articolo precedente

Valentino: "Ho ucciso la gara, ma non volevo perdere l'occasione di provare la WRC Plus!"

Articolo successivo

Monza Rally Show 2018, PS4: Valentino fa poker, mentre Crugnola domina in R5

Monza Rally Show 2018, PS4: Valentino fa poker, mentre Crugnola domina in R5
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Rally
Evento Monza Rally Show
Autore Giacomo Rauli