Moira Lucca sul podio al Rally Coppa Valtellina Nazionale

La navigatrice ticinese ottiene un ottimo terzo posto al termine della 61esima edizione della gara lombarda al fianco di Ivan Tenca. “Soddisfatti del risultato, grazie al team professionale e serio”.

Moira Lucca sul podio al Rally Coppa Valtellina Nazionale
Ivan Tenca, Moira Lucca, Citroën DS3 WRC, MetiorSport.it
Ivan Tenca, Moira Lucca, Citroën DS3 WRC, MetiorSport.it
Ivan Tenca, Moira Lucca, Citroën DS3 WRC, MetiorSport.it
Ivan Tenca e Moira Lucca
Ivan Tenca, Moira Lucca, Citroën DS3 WRC, MetiorSport.it
I trofei di Ivan Tenca e Moira Lucca al Rally Coppa Valtellina Nazionale
Andrea Crugnola e Moira Lucca, premiazione Rally del Ticino

Sarà un autunno felice e spensierato per la navigatrice ticinese Moira Lucca, reduce dal terzo posto alla 61esima edizione del Rally Coppa Valtellina Nazionale, disputata l’ultimo fine settimana di settembre, al fianco dell’italiano Ivan Tenca su una Citroen DS3 R5 preparata dal neonato team MetiorSport.it.

Dopo aver comandato la classifica per lunghi tratti, l’equipaggio italo-elvetico ha dovuto cedere il comando delle operazioni ai vincitori finali Paul Alerini e Jonathan Boueri (Ford Fiesta R5) a seguito di un errore commesso nel corso della prima prova speciale del sabato.

Il tandem Tenca-Lucca ha così chiuso al terzo posto alle spalle del duo sondriese composto da Matteo Colombera e Matteo Moroni, regalando il primo podio al debutto al team di Monza.

 

“Siamo molto entusiasti del risultato ottenuto essendo anche la prima volta che io ed Ivan condividevamo l’abitacolo. Ivan è un ottimo pilota e di sicuro ci toglieremo altre belle soddisfazioni insieme. Il podio è il giusto premio al grande lavoro svolto dal team MetiorSport.it, da poco creato, ma professionale al cento per cento”.

E ancora: “Prossimi appuntamenti? Di sicuro, per il momento, c’è in programma il Monza Rally Show che si terrà ad inizio dicembre, durante il quale affiancherò Andrea Crugnola su una Skoda R5 sempre del team MetiorSport.it”, esordisce la navigatrice elvetica.

Alla competizione lombarda hanno preso parte anche alcuni altri elvetici: Lorenzo Albertolli (27esimo), in qualità di navigatore di Luca Calori su Peugeot 208, e Clarissa De Rosa (28esima), chiamata a coadiuvare Manuel Bongiasca su Renault Clio.

condividi
commenti
Dramma al Rally di Sarlat: Mora muore contro un albero

Articolo precedente

Dramma al Rally di Sarlat: Mora muore contro un albero

Articolo successivo

RallyLegend: al Colin McRae Tribute ci sono tanti Campioni del Mondo

RallyLegend: al Colin McRae Tribute ci sono tanti Campioni del Mondo
Carica i commenti