Island al via dell'International Rally Cup con Betti

Island al via dell'International Rally Cup con Betti

Betti e Pezzoli debutteranno al Rally del Taro. I due sono reduci dalla vittoria al Rally d'Alba

Entrerà nel vivo lungo le strade dell’Appennino parmense la stagione sportiva 2015 di Luca Betti. Il portacolori della scuderia siciliana Island Motorsport, infatti, si presenterà ai nastri di partenza del 22° Rally internazionale del Taro, secondo di quattro appuntamenti valido per l’International Rally Cup Pirelli, in programma il prossimo fine settimana in provincia di Parma. 

Il talentuoso driver italiano, reduce dalla vittoria conseguita al Rally di Alba lo scorso 17 maggio e sempre navigato dal fido Francesco Pezzoli, debutterà sugli asfalti parmensi alla guida della Ford Fiesta WRC della Step Five di Marco Perniconi, senza nascondere le proprie ambizioni, ovvero: puntare subito alle posizioni di vertice ed entrare nel vivo della lotta per il campionato, dopo aver già incamerato i primi punti relativi alla sola partenza, in occasione del Rally Elba, round d’apertura della prestigiosa serie nazionale.

«Dopo un 2014 sabbatico, finalmente ho una bella sfida da affrontare seppur ridotta nel numero di gare - ha raccontato un compiaciuto Luca Betti alla vigilia - 10 giorni fa, dopo una lunga pausa, sono tornato in gara e il felice epilogo di Alba mi ha dato fiducia e morale per iniziare al meglio nell’IRC, un campionato articolato su match molto interessanti quanto avvincenti. Non ho mai corso al ‘Taro’ e, più in generale, ben poco in Italia. Nell’ultimo decennio di carriera mi sono dedicato, quasi esclusivamente, a competizioni d’oltreconfine, valevoli per il ‘Mondiale’, l’’Europeo’ o l’’Intercontinentale’. Anche la vettura sarà una novità. Mai guidata, non vedo l’ora di provarla. Infine, in un difficile contesto economico come quello attuale, parte del merito del mio rientro nelle competizioni è dovuto alle persone che mi hanno supportato, al team e alla scuderia che ringrazio per il loro sostegno. Spero che il 2015 si possa concludere al meglio e che possa far da viatico ad un programma 2016 nuovamente di caratura internazionale».

La manifestazione emiliana, che vedrà allo start ben oltre 100 partecipanti, aprirà i battenti sabato prossimo con la disputa delle prime due prove speciali. La domenica, semaforo verde alle rimanenti otto frazioni cronometrate per un totale di 132,88 chilometri, esclusi i trasferimenti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Articolo di tipo Ultime notizie