Tutto pronto per gli svizzeri al 23esimo Rally Valli Cuneesi!

La penultima tappa del campionato elvetico su strada 2017 si terrà oltre confine per rafforzare una storica partnership. L'organizzatore Piero Capello orgogliosissimo della novità: “Rientro inaspettato, ma importantissimo per tutti”.

Tutto pronto per gli svizzeri al 23esimo Rally Valli Cuneesi!
Sébastien Carron, Vincent Landais, Paolo Pianca sul podio, Rally Ronde del Ticino
Sébastien Carron, Vincent Landais, Ford Fiesta R5, D-Max Swiss
Ivan Ballinari, Paolo Pianca, Forfd Fiesta R5, Lugano Racing Team
Cédric Althaus, Jessica Bayard, Peugeot 208, Lugano Racing Team
Kevin Gilardoni, Corrado Bonato, Ford Fiesta WRC, Movisport
Grégoire Hotz, Pietro Ravasi, Skoda Fabia R5, Lugano Racing Team
Mirko Puricelli, Matteo Magni, Citroen DS3 WRC, D-Max Swiss
Piero Capello, organizzatore Rally Valli Cuneesi
Lorenzo Senna e Massimo Beltrami
Rally Valli Cuneesi, locandina 2017

Ritorno alle origini per il Campionato Elvetico di Rally, che per la stagione 2017 sarà di scena anche al Rally Valli Cuneesi, in programma dal 14 al 15 settembre, come avvenuto per molti anni in passato.

Sarà infatti l’undicesima volta che una tappa della serie rossocrociata di rally espatrierà tra i tornanti piemontesi. La collaborazione tra il presidente dello Sport Rally Team, Piero Capello, e i co-organizzatori per la Svizzera, Max Beltrami e Giorgio Moretti, dona continuità a una partnership nata nel 2003. 

 

La storica corsa nei pressi di Cuneo non è mai stata disdegnata dai partecipanti del Campionato Svizzero, tanto che nel relativamente lontano 2011 furono ben 30 gli equipaggi targati “CH”.

Per promuovere al meglio la corsa nell’area occitana al confine con la Francia, Piero Capello e collaboratori si sono recati ad alcune corse elvetiche per presentare il progetto che avrà luogo a metà settembre. 

Visto e considerato l’annullamento del Rally del Gottardo, che avrebbe dovuto svolgersi dal 17 al 20 agosto, la 23esima edizione del Rally Valli Cuneesi ospiterà pure i piloti del Campionato Elvetico Junior.

Il percorso di gara per il ritorno del Campionato Svizzero in Italia ricalcherà le edizioni passate con l'esclusione unicamente della prova speciale di Montoso, mentre le PS di Montemale (12 km), Madonna del Colletto (17 km) e Valmala (20 km) sono regolarmente in programma.

“Il ritorno del campionato svizzero è una grande soddisfazione. Il rientro, inaspettato e importantissimo, ci consente di dare una nuova linfa a un’antica partnership, che abbiamo intenzione di consolidare e rafforzare per il futuro”, ammette Piero Capello.

Rally Valli Cuneesi - Il programma 2017

condividi
commenti
Beltrami: “Un Rally tanto straordinario quanto il suo pubblico!”

Articolo precedente

Beltrami: “Un Rally tanto straordinario quanto il suo pubblico!”

Articolo successivo

Crugnola: “L’imprevisto nel Rally è sempre dietro l’angolo”

Crugnola: “L’imprevisto nel Rally è sempre dietro l’angolo”
Carica i commenti