Terza vittoria nella Rally Ronde del Ticino per Gilardoni-Bonato

condividi
commenti
Terza vittoria nella Rally Ronde del Ticino per Gilardoni-Bonato
01 set 2018, 23:44

La coppia italiana della Hyundai i20 WRC ha sbaragliato il campo recuperando tre secondi proprio nell'ultima prova speciale, la Penz, alla Ford Fiesta di Basso-Lucca e battuto anche il duo "svizzero" Ballinari-Pianca.

Grande successo per la 21esima edizione del Rally Ronde del Ticino, che si è svolto sabato primo settembre. Nonostante il tempo non molto favorevole, numerosi appassionati del Luganese e del Mendrisiotto si sono riversati nelle strade e al parco assistenza per assistere ai passaggi dei piloti.

Ha vinto la gara la coppia italiana formata da Kevin Gilardoni e Corrado Bonato su Hyundai i20 WRC che, proprio nell’ultima prova speciale, la Penz, hanno recuperano tre secondi di svantaggio dall’equipaggio Giandomenico Basso-Moira Lucca su Ford Fiesta WRC: per appena due centesimi, si sono aggiudicati così per la terza volta il rally momò. 

Leggi anche:

Sul terzo gradino del podio, sono saliti i ticinesi Ivan Ballinari e Paolo Pianca su Skoda Fabia R5, che si sono aggiudicati anche il primo posto nella classifica della penultima prova del Campionato Svizzero, che si concluderà con il Rally Internazionale del Vallese.

“Sono molto soddisfatto per la riuscita di questo evento, è sempre bello vedere che il rally coinvolge un gran numero di appassionati sia adulti che giovani. Organizzare una manifestazione di questo tipo, è sempre molto impegnativo, ma il riscontro ci ripaga di tutti gli sforzi e di tutti gli impegni", le parole dell'organizzatore Massimo Beltrami.

E ancora: "Ringrazio tutti i piloti che hanno partecipato, mi complimento con i vincitori e infine ringrazio le autorità, gli sponsor, i partner e tutti i collaboratori che ci hanno supportato in questo fine settimana”, ha concluso il presidente del Comitato. 

 
Articolo successivo
Sono pronti a ruggire i motori della Rally Ronde del Ticino!

Articolo precedente

Sono pronti a ruggire i motori della Rally Ronde del Ticino!

Carica i commenti