Soltanto tre equipaggi svizzeri alla partenza del Rally delle Valli Ossolane

Con il Campionato Svizzero Rally che lascia il Paese per la seconda volta in favore del Rally delle Valli Ossolane, in Italia, soltanto Ivan Ballinari, Jean-Marc Salomon e Cédric Betschen saranno presenti alla partenza.

Soltanto tre equipaggi svizzeri alla partenza del Rally delle Valli Ossolane

Nonostante la vicinanza del Rally delle Valli Ossolane alla Svizzera - la città di Domodossola dista solo un'ora da Locarno - non tutti i protagonisti del campionato nazionale hanno fatto la trasferta di questo fine settimana sul territorio italiano.

Questa è la seconda volta che il Campionato Svizzero ha lasciato i suoi confini, dopo l'apertura della stagione al Rally Pays du Gier, ma i concorrenti svizzeri erano allora molto più numerosi in Francia che in Italia.

Salomon Jean-Marc, Comment David, Ford Fiesta, Ecurie des Ordons

Salomon Jean-Marc, Comment David, Ford Fiesta, Ecurie des Ordons

Photo de: RK Photography

Infatti, se 115 equipaggi saranno alla partenza del Rally Valli Ossolane, solo Ivan Ballinari (Fabia Skoda R5), Jean-Marc Salomon (Ford Fiesta R5) e Cédric Betschen (Renault Clio) rappresenteranno i colori svizzeri questo fine settimana. Una piccola quota che costringe i funzionari della federazione ad assegnare solo la metà dei punti su questo evento. Pertanto, se vince il Campionato Svizzero, Ivan Ballinari segnerà solo 22,5 punti, il che gli permetterà di aumentare facilmente il suo vantaggio nel campionato.

Leggi anche:

"Per me, l'obiettivo principale di questo fine settimana sarà divertirmi", dice Ivan Ballinari, leader del campionato. "Non penso ai punti. Sono piuttosto preoccupato che all'inizio ci saranno solo tre squadre svizzere, non è un bel segnale.

Cédric Betschen, Mirjam Betschen, Renault Clio, Betschen Rally Team

Cédric Betschen, Mirjam Betschen, Renault Clio, Betschen Rally Team

Photo de: Jürg Kaufmann

Sono in programma dieci tappe con i 12 km di ES1 e ES3, che avranno luogo sulla riva sinistra del Lago Maggiore il sabato. Inoltre, le ES2 e ES4, che saranno il doppio di questa lunghezza. Domenica i concorrenti affronteranno una mini tappa di 5,2 km prima delle tappe di Crodo Mozzio (9,5 km) e Monte Creste (9,3 km). In totale, i piloti percorreranno 468 km, di cui 120,2 km di prove speciali.

Questo rally segnerà anche la pausa estiva, poiché il Campionato Svizzero Rally riprenderà il 6 e 7 settembre al Rally del Ticino, prima di concludersi dal 17 al 19 ottobre con il Rally Internazionale di Valais.

 
condividi
commenti
Sébastien Carron imbattibile al suo rientro alle corse

Articolo precedente

Sébastien Carron imbattibile al suo rientro alle corse

Articolo successivo

Punti preziosi per Ivan Ballinari

Punti preziosi per Ivan Ballinari
Carica i commenti