WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
WU in
14 Ore
:
32 Minuti
:
33 Secondi
Moto3
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
16 Ore
:
52 Minuti
:
33 Secondi
Moto2
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
18 Ore
:
12 Minuti
:
33 Secondi
IndyCar
30 ago
-
01 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
FIA F3
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
39 giorni
Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
G
Portimao
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
DTM
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WTCR
13 set
-
15 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
5 giorni

Sébastien Carron sfida Ivan Ballinari nelle sue terre

condividi
commenti
Sébastien Carron sfida Ivan Ballinari nelle sue terre
Di:
, Motorsport.com Switzerland
5 set 2019, 16:29

Ivan Ballinari, appena incoronato per la seconda volta consecutiva campione svizzero di rally, dovrà impegnarsi molto nella gara di casa, il Rally del Ticino, dove lo sfiderà il "maestro" Sébastien Carron.

Dopo una lunga pausa estiva, il Campionato Svizzero Rally torna in pista questo fine settimana per il Rally del Ticino. Questo evento ha già fatto versare molto inchiostro prima dell'inizio della manifestazione, poiché, passando da un percorso di 52,48 km nel 2018 a 48,72 km quest'anno, è ora classificato come rally di categoria 4 (meno di 50 km), con importanti risvolti sulla sua portata e sull'esito del campionato. Infatti, con meno punti da distribuire in Ticino, Jean-Marc Salomon, l'unico corridore ancora matematicamente in grado di battere Ivan Ballinari nella corsa al titolo, non riesce più a raggiungere il campione in carica.

Ivan Ballinari, Marco Menchini, Skoda Fabia R5, Lugano Racing Team

Ivan Ballinari, Marco Menchini, Skoda Fabia R5, Lugano Racing Team

Photo de: Jürg Kaufmann

Ballinari, che ha recentemente vinto il titolo, giocherà in casa per questa rinascita. Ma avrà a che fare con il ritorno di un avversario forte.  

All'inizio di giugno, Sébastien Carron, che ha concluso il suo regolare impegno nelle competizioni, è tornato sulla scena dei rally Svizzeri, allineandosi alla partenza del Rallye du Chablais, dove ha vinto con una mano magistrale al volante della sua Volkswagen Polo R5 con il copilota Lucien Revaz. Il corridore del Giura ha poi battuto Ivan Ballinari e Paolo Pianca sulla loro Skoda Fabia R5. Il Rally del Ticino sarà quindi l'occasione per un match di ritorno tra i due campioni, anche se "Bally" ritiene che sarà il suo rivale ad essere il favorito.

Leggi anche:

"Non vedo l'ora del duello con Sébastien", dice Ivan Ballinari. "Abbiamo fatto grandi duelli in passato e sarà così anche in Ticino. Sfortunatamente, non corriamo con la stessa attrezzatura. Considerando il distacco che avevo alle spalle di Sébastien al Rallye du Chablais, è chiaro chi sarà il favorito in Ticino.

Salomon Jean-Marc, Comment David, Ford Fiesta, Ecurie des Ordons

Salomon Jean-Marc, Comment David, Ford Fiesta, Ecurie des Ordons

Photo de: Jürg Kaufmann

Il duello tra i due piloti promette di essere molto più intenso, in quanto non hanno nulla da perdere: Ballinari è già sicuro del titolo di campione mentre Carron correrà soprattutto per divertirsi.

Questo vale anche per Jean-Marc Salomon. Il secondo classificato assoluto - per aver partecipato al Rally Valli Ossolane alla fine di giugno, dove i principali protagonisti svizzeri avevano si sono fatti notare per la loro assenza - si avvicinerà al Rally del Ticino con la volontà di distinguersi, ananche se il suo entusiasmo è stato smorzato da un viaggio su strada piuttosto impegnativo durante la gara in salita dei Rangiers di un mese fa.

Jonathan Michellod, Stephane Fellay, Peugeot 208 R2, Atelier de la Tzoumaz

Jonathan Michellod, Stephane Fellay, Peugeot 208 R2, Atelier de la Tzoumaz

Photo de: Clio R3T Trophy Alps

L'evento inizierà ufficialmente venerdì sera con la cerimonia di apertura a Chiasso a partire dalle ore 19:00. 52 sono le squadre iscritte alla partenza, tra cui dieci vetture di categoria R5, per quello che sarà il penultimo round del campionato, prima del Rallye du Valais a fine ottobre.

Seguiranno anche i protagonisti del Campionato Svizzero Junior, dove Jonathan Michellod è al primo posto davanti a Sacha Althaus, con la possibilità di essere incoronato questo fine settimana in Ticino.

Articolo successivo
Punti preziosi per Ivan Ballinari

Articolo precedente

Punti preziosi per Ivan Ballinari

Articolo successivo

Carron vince il suo duello contro Ballinari

Carron vince il suo duello contro Ballinari
Carica i commenti