GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
15 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
FP1 in
28 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
42 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
29 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni

Junior - Michellod vince ancora, però Althaus non molla

condividi
commenti
Junior - Michellod vince ancora, però Althaus non molla
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Simone Chimento, Motorsport.com Switzerland
18 apr 2019, 07:06

Già vincitori all'apertura del Campionato Svizzero Junior Rally al Pays du Gier, Jonathan Michellod e Stéphane Fellay (Peugeot 208 R2) hanno rafforzato la loro leadership vincendo anche il Critérium Jurassien questo fine settimana.

Sono stati Sacha Althaus e Lisiane Zbinden, sulla loro Peugeot 208 R2, i più veloci nella PS1 del venerdì sera, prima di riconfermarsi nella PS2 e concludere la prima giornata di gara con un vantaggio di quasi 30 secondi sull'altra 208 R2, quella del duo Michellod/Fellay, i primi vincitori dell'anno.

Leggi anche:

L'equipaggio di Moutier continua ad imprimere il proprio ritmo il sabato mattina nella PS3, ma subirà uno stop sulla tabella di marcia nella quarta prova speciale, quando una foratura farà perdere loro quasi due minuti e mezzo, facendoli scivolare al terzo posto nella classifica.

Sacha Althaus, Lisiane Zbinden, Peugeot 208 R2, Lugano Racing Team

Sacha Althaus, Lisiane Zbinden, Peugeot 208 R2, Lugano Racing Team

Photo de: Jürg Kaufmann

Una disavventura che ha avvantaggiato Jonathan Michellod che, ereditato il primo posto, ha allargato il divario sugli inseguitori più vicini, Guillaume Girolamo e Benjamin Bétrisey, anticipati sul traguardo di 35,1 secondi.

Sacha Althaus ha ripreso la progressione facendo segnare il miglior tempo nella PS5 e poi nella PS6, mettendo sotto pressione l'equipaggio Girolamo/Betrisey, uscito di strada nella sesta prova speciale nel tentativo di difendere il secondo posto e, quindi, costretto al ritiro.

Guillaume Girolamo, Benjamin Betrisey, Peugeot 208, D-Max Swiss

Guillaume Girolamo, Benjamin Betrisey, Peugeot 208, D-Max Swiss

Althaus raggiunge così il secondo posto ma non sarà in grado di impedire a Michellod di conquistare la seconda vittoria consecutiva da inizio stagione, terminando la gara con più di un minuto di vantaggio sugli avversari.

Christophe Parriaux e Bryan Villat hanno completato il podio con la loro Citroën C2 R2, un risultato arrivato al momento giusto dopo il ritiro per rottura meccanica durante il Rally Pays du Gier.

Leggi anche:

Clément e Adrien Piquerez hanno concluso ai piedi del podio con la Citroën C2 R2. Ricordiamo il ritiro dalla prima tappa di Léo Gury, vittima di un guasto al cambio sulla propria Citroën DS3 R1.

Critérium Jurassien - Classifica del Campionato Svizzero Junior

 
Articolo successivo
Ivan Ballinari e Giusva Pagani vincono il Critérium Jurassien

Articolo precedente

Ivan Ballinari e Giusva Pagani vincono il Critérium Jurassien

Articolo successivo

Trofeo Michelin: trionfano Berner e Chappot

Trofeo Michelin: trionfano Berner e Chappot
Carica i commenti