Critérium Jurassien Junior: Lathion e Schmid si ripetono

Nicolas Lathion (R2) e Thomas Schmid (R1) bissano il successo ottenuto al Pays du Gier nella categoria Junior. Apprensione e tristezza per l’ incidente capitato a Loeffler e Rappaz, immediatamente trasportati in ospedale a Berna.

Critérium Jurassien Junior: Lathion e Schmid si ripetono
Thomas Schmid, Cornel Frigoli,Renault Twingo R1
Thomas Schmid, Cornel Frigoli, Renault Twingo R1, cockpit
Sacha Althaus
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2, Lathion Rally Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2, Lathion Rally Team
Thomas Schmid, Cornel Frigoli, Renault Twingo

Se nella categoria R5 Sébastien Carron non lascia alcuna speranza agli inseguitori, in R2 Nicolas e Gaëtan Lathion intendono emulare le gesta del campione elvetico in carica. Reduci dall'ottimo primo posto ottenuto nella gara inaugurale al Rallye Pays du Gier nel mese di marzo, i due omonimi centrano il secondo successo filato, confermandosi al comando della classifica Junior.

 

Contrariamente a quanto verificatosi nella prima tappa in Francia, nel Giura i due Lathion coronano con la medaglia d’oro un fine settimana perfetto, piazzando la loro Peugeot 208 davanti a tutti dall'inizio alla fine della 40esima edizione del Critérium Jurassien.

Alle loro spalle si è piazzata la coppia ticinese Bühler-Zanni, in ritardo di 21"5’ rispetto ai vallesani vincenti nel Canton Giura.

Sul gradino più basso del podio si piazzano Jonathan Michellod e Stéphane Fellay, davanti a Jean-Marie Renaud e il navigatore Yannick Schriber. Grande sfortuna per i debuttanti Victor Darbellay-Charlène Bori, i quali son stati costretti a abbandonare anzitempo la competizione a causa di un guasto meccanico alla loro 208 R2. Grazie ai risultati centrati, Nicolas Lathion si porta alla 12esima posizione assoluta, davanti al rivale Niki Bühler.

In R1 si registra il secondo successo consecutivo di Thomas Schmid-Cornel Frigoli, i quali piazzano la loro Renault Twingo R1 in 34esima posizione complessiva. Sacha Althaus (figlio di Nicolas) e Lisiane Zbinden si piazzano al secondo posto precedendo Audrey Dauphin e Santana Cheseaux (Renault Twingo), balzati sul gradino più basso del podio in virtù del grave incidente capitato a Yohan Loeffler e David Rappaz nel corso della ES 8 Goumois-Les Enfers.

I due piloti sono stati ricoverati presso l’ospedale capitolino. A loro, i migliori auguri di pronta guarigione.

Critérium Jurassien - Risultato finale (Junior)

Swiss Junior Rally Championship - standing after 2 rounds

condividi
commenti
Sébastien Carron la fa da padrone al Critérium Jurassien!

Articolo precedente

Sébastien Carron la fa da padrone al Critérium Jurassien!

Articolo successivo

Al Rallye du Chablais sarà... Sébastien Loeb l’uomo da battere!

Al Rallye du Chablais sarà... Sébastien Loeb l’uomo da battere!
Carica i commenti