GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
48 Minuti
:
24 Secondi
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Prossimo evento tra
14 giorni
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
Moto3
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
48 Minuti
:
24 Secondi
Moto2
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
48 Minuti
:
24 Secondi
IndyCar
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Evento concluso
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
48 Minuti
:
24 Secondi
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
22 giorni
FIA F3
G
Barcellona
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
35 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
21 giorni

Critérium Jurassien: Carron precede Althaus e Ballinari

condividi
commenti
Critérium Jurassien: Carron precede Althaus e Ballinari
Di:
Tradotto da: Riccardo Didier Vassalli
8 apr 2017, 08:56

Il campione in carica non si concede sbagli dominando la prima giornata del 40esimo compleanno del Rally del Canton Giura dinanzi ai due storici rivali e punta alle 10 altre prove speciali di sabato 8 aprile.

Sébastien Carron, Jérôme Degout, Ford Fiesta R5, D-MAX Swiss, Team Balbosca
Nicolas Althaus, Alain Ioset, Skoda Fabia R5, Team EB Technologies
Ivan Ballinari, Paolo Pianca, Ford Fiesta R5, Roger Tuning
Ruedi Schmidlin, Erich Götte, Mitsubishi Lancer Evo X R4, Ecurie Basilisk
Marc Valliccioni, Sandra Arlettaz, Porsche 997 R-GT, Bozian Racing
Florian Gonon, Sarah Tharin, Renault Clio R3T, Gonon Rally Team
Sébastien Carron, Jérôme Degout, Ford Fiesta R5, D-MAX Swiss, Team Balbosca

Non poteva disputarsi in condizioni migliori la 40esima edizione dello storico Critérium Jurassien. Il clima tipicamente primaverile e l’ottimo stato del fondo stradale hanno permesso ai nove veicoli R5 e alla Porsche R-GT di Marc Vallicioni di spegnere dignitosamente le quaranta candeline della storica gara.

“Questa è la mia corsa di casa. Conosco il tracciato a memoria e cercherò di fare il massimo per vincere”, ha confessato Nicolas Althaus poco prima della partenza.

Eppure l’esperto pilota elvetico e la sua Skoda Fabia R5 non hanno fatto bene i conti con il “solito” e imprendibile Sébastien Carron. Il campione in carica, con Jérôme Degout in qualità di nuovo navigatore a bordo della Ford Fiesta R5 del Team Balbosca, ha nuovamente dato prova dell’insaziabile fame di successi dopo l’ottimo successo nella prima tappa in Francia al Rallye Pays du Gier.

La coppia Carron-Degout si è aggiudicata tutte e tre le prove speciali in programma venerdì 7 aprile, riuscendosi a portare a +15,4’’ il proprio vantaggio nei confronti degli inseguitori, ovvero l’idolo locale Althaus e il ticinese Ballinari (+17,8’’). 

Contrariamente a quanto verificatosi nella prima gara della stagione, nella giornata inaugurale del Critérium Jurassien tutte e dieci le vetture R5 hanno portato a termine la giornata senza particolari problemi.

Ha perso, invece, posizioni Daniel Sieber (Ford Fiesta), scivolando dall’ottava piazza complessiva alla decima. Il 53enne, con Heinz Walther come fidato co-pilota, ha perso circa 30’’ nella PS3, riuscendo però a restare davanti a Ruedi Schmidlin ed Erich Götte (unico pilota partecipante ad aver corso anche alla primissima edizione del Rally del Canton Giura nel 1978).

Al termine della prima giornata del Trofeo Clio R3T delle Alpi, l’ormai ex rallyman Florian Gonon è in testa alla classifica con un vantaggio di 13’’ nei confronti del campione svizzero Junior di Rally, Aurélien Devanthéry, e Oliver Courtois. 

Nel campionato Junior, è invece Nicolas Lathion a guardare tutti dall’alto in basso, concludendo la prima giornata con il consistente vantaggio di +30’’ sul ticinese Niki Bühler.

Sabato 8 aprile si terrà la seconda giornata del Critérium Jurassien con altre dieci prove speciali per un totale di oltre 150 km. Il vincitore assoluto della 40esima edizione del Rally giurassiano verrà reso noto poco dopo le 20:00.

Critérium Jurassien - Prima Tappa

Articolo successivo
Critérium Jurassien: riparte la sfida Carron-Ballinari

Articolo precedente

Critérium Jurassien: riparte la sfida Carron-Ballinari

Articolo successivo

Sébastien Carron la fa da padrone al Critérium Jurassien!

Sébastien Carron la fa da padrone al Critérium Jurassien!
Carica i commenti